L’ovulazione è avvenuta o no?

Dottor Gaetano Perrini A cura di Dottor Gaetano Perrini Pubblicato il 05/10/2020 Aggiornato il 05/10/2020

Ci sono cicli in cui è possibile non si verifichi l'ovulazione: attraverso specifiche indagini si può appurare perché.

Una domanda di: Maria
Salve, questo mese ho iniziato a misurare la temperatura basale e ad usare il test di ovulazione (Clearblue).
Ho avuto le ultime mestruazioni il 12 settembre. Il 25 il test rivela direttamente il picco LH (faccina fissa), ma non ho muco. Il 29 mattina trovo tanto muco filante, ma giallogno, non trasparente come normarlente è durante la fase ovulatoria. Faccio il test e mi rivela di nuovo il picco LH, ma temperatura basale alta.
Sono un po’ confusa e non riesco a capire se ho ovulato o meno e quando.
In basso riporto le misurazioni della temperatura basale:

16.09.2020 36.2
17.09.2020 36.3
18.09.2020 36.3
19.09.2020 36.2
20.09.2020 36.2
21.09.2020 35.9
22.09.2020 35.9
23.09.2020 35.8
24.09.2020 35.5
25.09.2020 35.6
26.09.2020 36
27.09.2020 36.1
28.09.2020 36.3
29.09.2020 36.3
30.09.2020 36.4
01.10.2020 36.4

Dottor Gaetano Perrini
Dottor Gaetano Perrini

Cara signora, non si preoccupi. È possibile che nell’arco della vita una donna in età fertile possa avere dei movimenti ormonali non associati a un’ovulazione. Può essere utile in questi casi effettuare il dosaggio degli ormoni ipofisari follicolostimolante, luteotropo e degli ormoni ovarici estradiolo e progesterone in terza quarta giornata dopo ciclo, per verificare che l’assetto ormonale sia regolare.
L’utilizzo di questi strumenti è molto valido ma talvolta fuorviante in quanto registra ciò che è successo e non ciò che sta succedendo in tempo reale, con una sfasatura seppur minima di qualche ora. Contatti il suo specialista di fiducia eventualmente per valutare (dopo aver fatto gli esami del sangue) l’opportunità di impiegare un piccolo supporto farmacologico per favorire il concepimento. Cari saluti.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

C’è una pianta officinale per favorire la lattazione?

17/10/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Antonello Sannia

Esiste una buona documentazione scientifica che comprova gli effetti benefici del Cardo mariano sulla lattazione.   »

Dosaggio delle beta-hCG a nove giorni dal rapporto a rischio

12/10/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Gaetano Perrini

Un prelievo di sangue effettuato a pochi giorni dal rapporto sessuale per verificare se il concepimento è avvenuto fornisce un risultato non attendibile, Meglio evitare.   »

Bimba che fatica ad addormentarsi: le si può dare la melatonina?

06/10/2020 Gli Specialisti Rispondono di Professor Francesco Peverini

Dormire è fondamentale per tutti, ma in particolare per i bambini: cercare un rimedio contro un eventuale disturbo del sonno è dunque opportuno.   »

Sono incinta: posso continuare ad allattare?

14/09/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Se lo si desidera, non c'è ragione di smettere di allattare quando inizia una nuova gravidanza.   »

Fai la tua domanda agli specialisti