Mamma a 42 anni: è insensato?

Dottor Francesco Maria Fusi A cura di Dottor Francesco Maria Fusi Pubblicato il 05/10/2021 Aggiornato il 05/10/2021

La scienza offre la possibilità di diventare mamma anche in un'età in cui concepire diventa più difficile: non c'è ragione di non ricorrervi, dopo attenta valutazione delle problematiche annesse.

Una domanda di: Serena
Desidero diventare mamma da sempre. Dopo 3 aborti spontanei (tutti verso la
7ma settimana) è egoista e insensato pensare ad un inseminazione eterologa
visto che ho quasi 42 anni? Meglio rinunciare?

Francesco Maria Fusi
Francesco Maria Fusi

Gentile signora, tra i 40 e i 45 anni la fecondazione eterologa rimane la metodica di maggiore successo, dato che gli ovociti a questa età sono per la maggior parte anomali. Occorre però che venga fatta una accurata analisi del suo stato di salute, e sia ben conscia degli aumentati rischi in gravidanza per mamma e bambino. Consiglio di affidarsi ad un centro serio, che le faccia un adeguato counseling. Con cordialità.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

A riposo assoluto da un mese per via di uno “scollamento”

08/08/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elsa Viora

Il riposo assoluto in gravidanza è inutile e potrebbe essere dannoso, anche in caso di scollamento amnio-coriale. Molto meglio condurre una vita normale, evitando ovviamente gli strapazzi.   »

Terzo cesaeo dopo due cesarei complicati: è possibile?

01/08/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Senza dubbio, un terzo cesareo dopo due cesarei che hanno determinato complicazioni espone a dei rischi, che è bene ponderare prima di decidere per una terza gravidanza.   »

Cosa vuol dire “sopra il quinto percentile”?

04/07/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Arianna Prada

Una crescita sopra il quinto percentile rappresenta il 95% della popolazione.  »

Fai la tua domanda agli specialisti