Menarca a 10 anni: è preoccupante?

Professor Gianni Bona A cura di Professor Gianni Bona Pubblicato il 03/08/2021 Aggiornato il 09/08/2021

La prima mestruazione a 10 anni non è un fenomeno significativo dal punto di vista medico, mentre lo è il sovrappeso che probabilmente ne ha favorito la comparsa.

Una domanda di: Angela
Buongiorno dottore, mia figlia di 10 e 5 mesi, è alta 1.50 cm e pesa 47 kg,
Ha un po’ di seno e peluria pubica. Le è venuto il menarca il 31/07/21 e
sono sinceramente molto molto preoccupata, perché penso che sia troppo
presto (deve andare in quinta elementare) e anche perché ho paura che non cresca
più. Secondo lei potrebbe ancora crescere? Mi consiglierebbe di prenderle
degli integratori per “aiutarla” nella crescita?
Gianni Bona
Gianni Bona

Gentile signora,
non c’è da preoccuparsi per il fatto che il menarca sia già arrivato: a 10 anni una simile eventualità è definita “pubertà anticipata”, una condizione non significativa dal punto di vista medico. Ritengo che ci sia ancora marrgine per la crescita in statura, però deve tenere presente che il punto di arrivo dipende da questioni genetiche, ovvero dall’altezza sua e del papà. Ritengo invece che sia il peso della bambina a richiedere la nostra attenzione perché di fatto è eccessivo. Sua figlia non deve dimagrire però è fondamentale arrestare il trend relativo all’incremento di chili. Non c’è bisogno di alcun integratore, mentre è irrinunciabile che la bambina segua fin da ora un’alimentazione sana, varia, ben bilanciata e ragionevolmente calorica. Niente succhi di frutta zuccherati, merendine, patatine fritte e altri stuzzichini che non nutrono e sono ipercalorici. Pasta, pane e riso vanno proposti quotidianamente ma senza esagerare con le porzioni; i formaggi vanno offerti solo occasionalmente. La bambina dovrebbe fare anche movimento: correre, saltare, andare in bicicletta, fare passeggiate. Sia l’alimentazione sana sia l’attività fisica vanno incoraggiate con naturalezza, senza pressioni e senza ansie per non rischiare di ottenere l’effetto contrario. Va da sé che anche il resto della famiglia dovrà mangiare come la bambina: il controllo del sovrappeso è sempre di gruppo cioè deve coinvolgere l’intero nucleo familiare, altrimenti si può già prevedere che l’obiettivo prefissato fallirà. Riassumendo: non è preoccupante il menarca a dieci anni, mentre il sovrappeso non può essere ignorato perché apre la strada a problemi che riguardano sia la salute sia la sfera psicoemotiva. Con cordialità.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

A riposo assoluto da un mese per via di uno “scollamento”

08/08/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elsa Viora

Il riposo assoluto in gravidanza è inutile e potrebbe essere dannoso, anche in caso di scollamento amnio-coriale. Molto meglio condurre una vita normale, evitando ovviamente gli strapazzi.   »

Terzo cesaeo dopo due cesarei complicati: è possibile?

01/08/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Senza dubbio, un terzo cesareo dopo due cesarei che hanno determinato complicazioni espone a dei rischi, che è bene ponderare prima di decidere per una terza gravidanza.   »

Cosa vuol dire “sopra il quinto percentile”?

04/07/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Arianna Prada

Una crescita sopra il quinto percentile rappresenta il 95% della popolazione.  »

Fai la tua domanda agli specialisti