Mioma di circa 5 centimetri che causa emorragie

Dottor Gaetano Perrini A cura di Dottor Gaetano Perrini Pubblicato il 06/08/2021 Aggiornato il 06/08/2021

Se le cure con i farmaci non si rivelano risolutive per controllare un fibroma, ci si può rivolgere a un centro di alta specialità per vedere se la soluzione può essere chirurgica.

Una domanda di: Roberta
Da tre mesi uso Nuvaring per cercare di ridurre le emorragie causate da un fibroma di circa 5 cm e che non si può asportare in quanto dentro la cavità uterina. Ho 49 anni, peso 51 kg, non fumo , ho avuto una gravidanza naturale 21 anni fa .
Quanto tempo occorre perchè faccio effetto Nuvaring? Al momento le emorragie le ho ancora, ma magari serve più tempo (spero perché come metodo mi piace) la prima applicazione in fondo era per iniziare, la seconda non ha prodotto risultati, la terza idem. Fa anche molto caldo ora! Sicuramente l’uso del Nuvaring mi evita dolori addominali durante il mese e sto decisamente meglio, ho solo un po’ di spotting, ma nessun altro effetto collaterale. Speriamo funzioni, me lo auguro. Grazie, buona giornata.
Dottor Gaetano Perrini
Dottor Gaetano Perrini

Cara signora, i miomi uterini sono una delle più frequenti cause di richiesta di consulenza ginecologica.
Sono classificati in miomi sottomucosi, intramurali o sottosierosi.
Il loro volume può determinare aumento della sintomatologia dolorosa ero aumento della durata e quantità del ciclo mestruale con importanti anemie sideropeniche.
In età fertile a seconda del volume e della posizione posso essere causa di riduzione di fertilità.
Sono possibili molti approcci terapeutici farmacologici per ridurre la durata e la quantità del sanguinamento che vanno dall’uso del progestinico ciclico o continuativo a farmaci che inibiscono la crescita endometriale e di conseguenza non permettono la mestruazione. In alcuni casi vengono utilizzate spirali medicate, sempre per controllare il sanguinamento.
In altri casi invece vi è l’indicazione all’intervento chirurgico che generalmente oggi viene condotto con tecniche endoscopiche.
L’isteroscopia operativa in mani esperte permette l’asportazione di vari tipi di miomi con risoluzione totale del problema. Nei casi in cui le formazioni siano all’esterno della parete uterina (sottosierosi ) appare più corretto l’approccio laparoscopico .
Molti sono i centri di secondo livello in Italia che possono fare al suo caso. Contatti nuovamente il suo specialista di fiducia e provi a percorrere queste soluzioni se ci sono le condizioni per poterlo fare. Con cordialità.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Come togliere il seno a un bimbo di 18 mesi (difficile da gestire)?

15/09/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

Banale eppure risolutivo: per smettere di allattare, quando diventa un peso insostenibile, basta non offrire più il seno e passare alla tazza.   »

Bimba di due anni che al nido non mangia nulla

13/09/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Luisa Vaselli

Può capitare che un bambino si rifiuti di mangiare al nido. Ma è solo questione di tempo: a mano a mano che impara ad accettare di buon grado il distacco, perché comprende che la mamma torna sempre, tutto si risolve.   »

Quarto cesareo: ci saranno problemi?

13/09/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Un quarto cesareo è sempre un intervento difficile per i medici, perché è possibile che i precedenti abbiano lasciato aderenze tra i tessuti uterini e gli organi circostanti, ma questo non significa che non possa andare comunque tutto per il meglio.  »

Bimbo di 4 mesi con fossette nella piega interglutea: c’è da preoccuparsi?

12/09/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Alessia Bertocchini

E' davvero raro che una piccola anomalia in prossimità dell'ano che vari specialisti hanno considerao priva di significato dal punto di vista medico possa essere la spia di spina bifida.   »

Bimbo con dolore forte al lato sinistro dell’addome

05/09/2021 Gli Specialisti Rispondono di Professoressa Annamaria Staiano

La causa più frequente di un dolore intenso nella parte alta e sinistra dell'addome è quella che i pediatri americani definiscono "stitichezza occulta".  »

Camera gestazionale piccola: c’è da preoccuparsi?

16/08/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Se le dimensioni dell'embrione sono giuste per l'epoca, possono non essere significative quelle della camera gestazionale.  »

Fai la tua domanda agli specialisti