Nevo comparso all’improvviso

Dottoressa Floria Bertolini A cura di Dottoressa Floria Bertolini Pubblicato il 17/08/2018 Aggiornato il 17/08/2018

A fronte di una neoformazione che ha l'aspetto di un comune neo è corretto fissare un appuntamento dal dermatologo perché solo grazie all'osservazione diretta è possibile ipotizzare di che cosa si tratta.

Una domanda di: Maria
Gentili dermatologi, a mio padre di 60 anni è comparso nel giro di una notte un neo che è piccolo (max 3 mm) scuro ma con bordi non regolari. È comparso nel giro di una notte, fino al giorno prima non aveva nulla. È sul volto. Può essere un melanoma? Ha già prenotato una visita ma la prima disponibilità è fra 3 settimane e io sono preoccupata. Grazie.
Floria Bertolini
Floria Bertolini

Gentile Signora Maria,
la neoformazione al volto di suo padre può essere un neo, ma potrebbe essere anche una formazione differente, che gli assomiglia.
Correttamente suo padre ha preso l’appuntamento per una visita dermatologica, che potrà stabilire se si tratta di un nevo o di altro tipo di neoformazione, se si tratta di una neoformazione da asportare o da tenere in osservazione o addirittura che non necessita di ulteriori visite di controllo.
Una attesa di tre settimane non espone suo padre a rischi particolari, visto che si tratta di una neoformazione di pochi giorni. Spesso nei nevi atipici si ripetono controlli ravvicinati per stabilire se monitorarli o asportarli e il “follow-up a breve” è di regola dopo tre mesi.
Cordiali saluti.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Bimba che di notte vuole la mamma

25/01/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

E' normale che un bambino molto piccolo desideri avere la mamma accanto anche al momento della nanna e la reclami nel corso della notte: sarebbe più singolare se non avvenisse.   »

Distacco amniocoriale: serve il riposo assoluto?

23/01/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Sara De Carolis

Il riposo assoluto non solo è inutile per favorire il proseguimento della gravidanza ma può addirittura aprire la strada a grossi problemi.   »

Vaccino anti-Coronavirus: è davvero una fake-news che causi infertilità?

13/01/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Luca Cegolon, MD, MSc, DTM&H, PhD

Nel Web circolano bufale a volte così ben confenzionate da diventare credibili anche per persone competenti. Documentarsi sempre in modo meticoloso, prima di dare credito a ipotesi che mettono in discussione le scelte delle autorità sanitarie è quanto di meglio si possa fare per non cadere nelle tante...  »

Fai la tua domanda agli specialisti