Non saranno troppi questi vaccini?

Professore Alberto Villani A cura di Professore Alberto Villani Pubblicato il 08/04/2019 Aggiornato il 08/04/2019

Il Centro vaccinale propone la co-somministrazione dei vaccini per assicurare la migliore risposta immunologica.

Una domanda di: Federica
Buongiorno, vorrei sapere quanti vaccini possono essere fatti nello stesso giorno a un neonato. Mia figlia (14 mesi) ha ricevuto la lettera di presentazione per la quarta dose di meningococco B e per prima dose di MORBILLO ROSOLIA PAROTITE VARICELLA MENINGOCOCCO C….si possono fare tutte insieme o comporta problemi per la bimba?
Grazie per l’attenzione. Cordiali saluti.
Alberto Villani
Alberto Villani

Gentile mamma,
a 14 mesi sua figlia non è più un neonato: si è neonati fino al XXVIII giorno di età.
È certamente possibile effettuare più vaccinazioni nella stessa seduta senza rischi e nel piano nazionale di prevenzione vaccinale sono indicate le co-somministrazioni (somministrazioni associate).
Nelle co-somministrazioni è più frequente la possibilità di reazioni quali febbre e/o tumefazioni e/o rossori nel punto d’inoculo. La risposta immunologica sarà in ogni cosa ottimale.
Segua serenamente quanto le sarà suggerito nel Centro vaccinale presso il quale porterà sua figlia in quanto quanto viene proposto è stato soppesato attentamente in relazione ai benefici. Con cordialità.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

La “piaghetta” del collo dell’utero ostacola il concepimento?

05/03/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Claudio Ivan Brambilla

L'ectropion della cervice non ostacola la possibilità di dare inizio a una gravidanza.   »

L’amore per la mamma è “automatico”?

01/03/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

L'amore che un piccolissimo prova per la madre è legato al fatto che è la madre a prendersi principalmente cura di lui.  »

Iperattivita e prodotti omeopatici

16/02/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

L'iperattività (se di iperattività si tratta davvero) è segno di una malattia seria, non si può pensare di affrontarla con il fai-da-te.   »

Fai la tua domanda agli specialisti