betta

Dottor Antonio Vischi A cura di Dottor Antonio Vischi Pubblicato il 24/05/2012 Aggiornato il 01/08/2018

Risponde: Dottor Antonio Vischi

Una domanda di: betta
Dottore, ho dei probelmi con le lenti a contatto: da quando sono rimasta incinta faccio fatica a metterle. Si tratta di lenti gaspermeabili. Le metto da 15 anni e non riesco a usare gli occhiali perché mi danno terribilmente fastidio al naso. Vorrei fare l’operazione per correggere la miopia ma sono anche astigmatica. Lei che cosa ne pensa? Me la consiglia?

Probabilmente è iniziata una fase di intolleranza alle lenti a contatto.
Sicuramente l’intervento di chirurgia refrattiva, se ci sono le condizioni anatomiche per poterlo effettuare, non è da escludere. Aspetti un annetto e poi si affidi al suo oculisa di fiducia per l’eventuale correzione chirurgica.

BimbiSani&belli cercherà la risposta che desideri, consultando fonti autorevoli e attendibili.
Il servizio è riservato ai maggiorenni.


Chiedilo a BimbiSani&Belli
Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Vaccini tetravalente ed esavalente e possibili effetti indesiderati

06/04/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Leo Venturelli

Qualsiasi vaccino dà luogo a effetti indesiderati che comunque sono molto meno gravi di quanto potrebbero essere le conseguenze della malattia contro cui vengono effettuati.  »

Bimbo che vuole mangiare solo pochi alimenti

27/03/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Luisa Vaselli

Occorre stare molto attenti a non trasformare l'ora dei pasti in un momento in cui il bambino tiene in pugno tutta la famiglia e il modo migliore per evitarlo, favorendo un rapporto sereno con il cibo, è mostrare indifferenza se rifiuta una cibo e zero esultanza se, invece, lo mangia.   »

Smettere di allattare e sensi di colpa

27/03/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

Le mamme sono specializzate in sensi di colpa, ma forse riuscirebbero a nutrirne di meno se solo acquisissero la consapevolezza che la tristezza e l'ansia che ne derivano non fanno bene alla serenità del bambino.   »

Fai la tua domanda agli specialisti