Dente nato e gengiva pendente

Specialista Giulia Bernkopf A cura di Specialista Giulia Bernkopf Pubblicato il 15/01/2014 Aggiornato il 31/07/2018

La mia bambina, che ha quasi tre anni, spesso si ''fruga in bocca'' e mi dice che ha qualcosa di incastrato che le da fastidio. Controllo e... Risponde: Dottoressa Giulia Bernkopf

Una domanda di: favarof1
Gentile dottoressa,
la mia bambina, che ha quasi tre anni, spesso si ”fruga in bocca” e mi dice che ha qualcosa di incastrato che le da fastidio. Controllo e vedo che sul secondo molare non c’è del cibo ma un pezzetto di gengiva che ”le pende”. Non ha dolore ma continua a toccarlo con la lingua. Cosa si può fare? Grazie.

Buongiorno Signora,
vista l’età del suo bambino mi viene da pensare che il dentino in questione sia da poco erotto. La gengiva ‘che pende’ potrebbe essere un residuo della stessa che si è ‘tagliata’ in fase di eruzione. Se così fosse il pezzetto si riassorbe nel giro di qualche mese. Non esiti a ricontattarmi se ha ulteriori domande. Grazie.

BimbiSani&belli cercherà la risposta che desideri, consultando fonti autorevoli e attendibili.
Il servizio è riservato ai maggiorenni.


Chiedilo a BimbiSani&Belli
Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Creme solari: si possono usare in allattamento?

24/05/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Antonio Clavenna

Durante l'allattamento è opportuno usare, all'occorrenza, prodotti per la protezione dai raggi del sole contenenti filtri fisici e non chimici.   »

Quali regole per prevenire la toxoplasmosi?

19/05/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Claudio Ivan Brambilla

Le regole che consentono di evitare il contagio da parte del Toxoplasma sono semplicissime ed efficaci.   »

Bimbo di sette mesi con un “buchetto” sopra il sederino: è preoccupante?

16/05/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Alessia Bertocchini

La presenza di una fossetta sacro-coccigea a fondo cieco, se non è associata ad altri segnali che possano far pensare a un problema della colonna vertebrale, non è significativa.   »

Fai la tua domanda agli specialisti