Bimbo due anni cammina in punta piede

Dottor Lucio Palmiero A cura di Dottor Lucio Palmiero Pubblicato il 12/09/2014 Aggiornato il 01/08/2018

Mio figlio di due anni ha iniziato a camminare presto, prima dell'anno, ma... Risponde: Dottor Lucio Palmiero

Una domanda di: Ruggera
Salve, mio figlio di due anni ha iniziato a camminare presto, prima dell’anno, ma lo fa sempre sulle punte. Il pediatra dice di non preoccuparsi ma io sono un po’ in ansia…

Gentile signora, come ho avuto modo di dire in una precedente risposta a un quesito analogo, fino all’età di 2-3 anni è frequente il riscontro di “toe walking” ( cammino in punta di piedi). Trascorso questo periodo è opportuno ricorrere al parere di un neurologo e di un ortopedico.
Tale “disturbo” in genere cessa spontaneamente.
Stia tranquilla.
Lucio Palmiero

BimbiSani&belli cercherà la risposta che desideri, consultando fonti autorevoli e attendibili.
Il servizio è riservato ai maggiorenni.


Chiedilo a BimbiSani&Belli
Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Bimbo che si sveglia piangendo: cosa può essere?

22/02/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

A fronte di un improvviso cambiamento nei ritmi del sonno è opportuno prima di tutto escludere la presenza di un disturbo fisico.   »

Sull’intervallo tra due vaccini vivi attenuati

22/02/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Leo Venturelli

La somministrazione di due vaccini vivi attenuati a una distanza inferiore alle 4 settimane può compromettere l'efficacia del secondo vaccino.  »

Iperattivita e prodotti omeopatici

16/02/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

L'iperattività (se di iperattività si tratta davvero) è segno di una malattia seria, non si può pensare di affrontarla con il fai-da-te.   »

Fai la tua domanda agli specialisti