Scoliosi e dolore

Dottor Lucio Palmiero A cura di Dottor Lucio Palmiero Pubblicato il 18/12/2017 Aggiornato il 01/08/2018

La scoliosi, che nella maggior parte dei casi è genetica, non si associa a dolore. Un eventuale mal di schiena va dunque fatto valutare perché di sicuro è dovuto ad altro.

Una domanda di: Francesca
Salve, mia figlia ha otto anni e da qualche settimana lamenta mal di schiena. Circa due anni fa ha fatto radiografia totale e ha la scoliosi, ma non abbiamo fatto nulla. Lei attualmente fa ginnastica ritmica e quando fa i ponti e altri tipi di esercizi si lamenta che le fa male. L’insegnante vorrebbe sapere se deve farle fare qualche esercizio in particolare. Potrebbe aiutarmi su questo? Grazie

Dottor Lucio Palmiero
Dottor Lucio Palmiero

Gentile Signora Francesca,
la scoliosi, che nell’ 80% dei casi è idiopatica, dunque genetica, non annovera tra i suoi sintomi il dolore.
Le consiglio di far visitare Sua figlia presso Centro scoliosi per stabilirne” l’identità” e l’entità. Trattandosi di una affezione genetica, lo sport non ne condiziona né l’insorgenza né il decorso
Cordiali saluti

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Vaccino antiinfluenzale: lo faccio al mio bimbo?

23/10/2020 Gli Specialisti Rispondono di Professore Alberto Villani

Vaccinare contro l'influenza i bambini piccoli è ora più che mai la scelta giusta: ad affermarlo il Ministero della salute e la Società italiana di pediatria.   »

Dubbio sul valore delle beta-hCG

23/10/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Per capire se la gravidanza sta procedendo, serve l'ecografia, tuttavia non conviene farla prima che il valore dell'ormone beta-hCG sia almeno a 1000.  »

Bimba che fatica ad addormentarsi: le si può dare la melatonina?

06/10/2020 Gli Specialisti Rispondono di Professor Francesco Peverini

Dormire è fondamentale per tutti, ma in particolare per i bambini: cercare un rimedio contro un eventuale disturbo del sonno è dunque opportuno.   »

Sono incinta: posso continuare ad allattare?

14/09/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Se lo si desidera, non c'è ragione di smettere di allattare quando inizia una nuova gravidanza.   »

Fai la tua domanda agli specialisti