rapporti e gravidanza

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 12/03/2013 Aggiornato il 12/03/2013

Risponde: Ostetrica Franca Fronte

Una domanda di: gallerytelefonia@libero.it
Salve, mi chiamo Graziella e ho 34 anni. Volevo chiederle se si hanno rapporti non protetti al secondo giorno del ciclo, si può rimanere incinta?

Cara Graziella, una gravidanza può iniziare teoricamente anche molto in prossimità del ciclo, perché un ovulo ha una vita media di 24 ore, mentre lo spermatozoo può vivere per più giorni nell'ambiente accogliente dell'apparato genitale femminile. Se i rapporti non sono protetti, può capitare che l'ovulazione anticipi di molto, trovando ancora qualche spermatozoo vivo nell'utero. Questo in via teorica: la possibilità che accada non è molto alta, ma se vuoi una copertura totale nei confronti di una gravidanza devi adottare un contraccettivo efficace.

BimbiSani&belli cercherà la risposta che desideri, consultando fonti autorevoli e attendibili.
Il servizio è riservato ai maggiorenni.


Chiedilo a BimbiSani&Belli
Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

C’è una pianta officinale per favorire la lattazione?

17/10/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Antonello Sannia

Esiste una buona documentazione scientifica che comprova gli effetti benefici del Cardo mariano sulla lattazione.   »

Dosaggio delle beta-hCG a nove giorni dal rapporto a rischio

12/10/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Gaetano Perrini

Un prelievo di sangue effettuato a pochi giorni dal rapporto sessuale per verificare se il concepimento è avvenuto fornisce un risultato non attendibile, Meglio evitare.   »

Bimba che fatica ad addormentarsi: le si può dare la melatonina?

06/10/2020 Gli Specialisti Rispondono di Professor Francesco Peverini

Dormire è fondamentale per tutti, ma in particolare per i bambini: cercare un rimedio contro un eventuale disturbo del sonno è dunque opportuno.   »

Sono incinta: posso continuare ad allattare?

14/09/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Se lo si desidera, non c'è ragione di smettere di allattare quando inizia una nuova gravidanza.   »

Fai la tua domanda agli specialisti