Febbre subito dopo il vaccino: perché?

Professore Alberto Villani A cura di Professore Alberto Villani Pubblicato il 22/01/2018 Aggiornato il 20/11/2019

La comparsa di febbre a poche ore dalla vaccinazione contro morbillo-parotite-rosolia e contro il tetano è da attribuire a una virosi, per esempio all'influenza e non deve creare preoccupazione.

Una domanda di: Cristina
Scusate il disturbo, martedì mattina ho effettuato a mia figlia di 5 anni la vaccinazione MPR (morbillo, parotite e rosolia) e antitetanica: dalla sera stessa a oggi ancora febbre, 37°C e spesso 38 / 38.5 °C. Da due giorni tosse e raffreddore. Sono un po’ preoccupata, potete darmi spiegazioni e secondo voi la causa? Grazie mille
Alberto Villani
Alberto Villani

Gentile Signora,
se la sua bambina ha febbre da più giorni e sono comparsi sintomi quali tosse e raffreddore, è molto probabile che abbia una virosi, forse l’influenza. Talvolta l’antitetanica può dare febbre nelle 24 dopo il vaccino (non è quindi questo vaccino a darle questa febbre), mentre il vaccino contro morbillo-parotite-rosolia la può dare tra il V e il XII giorno (anche in questo caso, quindi, non è il vaccino a darle questa febbre). In ogni caso non c’è motivo di preoccuparsi. E’ preferibile eseguire le vaccinazioni in pieno benessere, per favorire la risposta specifica contro le vaccinazioni; quello che sta accadendo a sua figlia è che sta utilizzando alcuni anticorpi per combattere la forma virale da cui è affetta e, nel contempo, il suo sistema immunitario impara a riconoscere e in futuro a reagire alle malattie per le quali è stata vaccinata. Buona giornata

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Bimba di tre anni che fa sempre le stesse domande

26/03/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dott. Leonardo Zoccante

E' normale che un bambino di tre anni chieda e richieda spesso le stesse cose: le risposte che ottiene (e che ci devono sempre essere) gli servono per consolidare le sue conoscenze.   »

Quarto cesaeo: quali pericoli?

24/03/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Di fatto una quarta gravidanza dopo tre parti cesarei può presentare delle complicazioni che richiedono un controllo attento.   »

Incinta a 42 anni: quali rischi?

20/03/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

E' possibile che una gravidanza che inizia in età avanzata non vada a buon fine escusivamente per questioni anagrafiche, ma lo è anche che tutto proceda per il meglio.  »

Fai la tua domanda agli specialisti