any

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 27/08/2012 Aggiornato il 27/08/2012

Risponde: Dottoressa Francesca Pinto

Una domanda di: any
Buon giorno dottoressa, sono mamma di un bimbo di 2 mesi e mezzo che pesa 6,2 Kg. Alla nascita pesava 4,270 Kg. Non gli do il mio latte… Sono passata a quello artificiale (Mellin).I pasti sono: 120 ml per 6 pasti o 140 ml per 5 pasti. Il bambino è vispo, dorme, scarica bene ma da qualche giorno sembra che non mangi volentieri o mangia molto poco… è molto bravo ma sembra irrequieto. Cosa potrebbe avere? Grazie mille

Buongiorno. Visto che il suo bimbo è piccolino, va fatto valutare dal medico curante per capire la causa dell'inappetenza e, se lo ritiene necessario, fare degli esami. Se è un fenomeno transitorio – di una giornata- può essere il caldo, o qualche colica. Ma è importante capire se invece la mancanza di appetito sia dovuta ad altre cause: infezione delle vie urinarie, reflusso eccetera. Si tratta di cause risolvibili ma da trattare adeguatamente.
Cordiali saluti, FP

BimbiSani&belli cercherà la risposta che desideri, consultando fonti autorevoli e attendibili.
Il servizio è riservato ai maggiorenni.


Chiedilo a BimbiSani&Belli
Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Problemi di linguaggio in bimbo di tre anni

21/10/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Daniela Biatta

A fronte di evidenti difficoltà di linguaggio, in un'età in cui ci si aspetta che il bambino sappia utilizzare un certo numero di parole e di frasi compiute, sono opportuni un controllo audiologico e una valutazione da parte del neuropsichiatra infantile.   »

Progesterone o aspirinetta in gravidanza?

12/10/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

I due prodotti medicinali non sono incompatibili: se la condizione della futura mamma lo richiede si possono impiegare tutti e due.   »

Bimbo di sette anni che sfida continuamente la mamma

11/10/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

Non si può permettere a un bambino di tenere sotto scacco i genitori, disobbedendo e facendo sempre e solo di testa propria. Contenerlo con dolce fermezza è la priorità assoluta.   »

Fai la tua domanda agli specialisti