Dsipepsia, bambina 11 anni e scarica feci

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 04/07/2014 Aggiornato il 13/02/2015

Mia figlia di 11 anni ha quasi quotidianamente una scarica di feci che a mio avviso non è normale in quanto non è quasi mai consistente ma più simile a dissenteria. Poi nel corso... Risponde: Dottoressa Francesca Pinto

Una domanda di: silviavezzoli.72@gmail.com
Buongiorno, mia figlia di 11 anni ha quasi quotidianamente una scarica di feci che a
mio avviso non è normale in quanto non è quasi mai consistente ma più
simile a dissenteria. Poi nel corso della giornata non ha più nulla. Abbiamo
fatto gli esami del sangue ma sono tutti perfetti. Abbiamo fatto su
suggerimento del pediatra un mese “senza glutine” ma non è cambiato nulla.
È una bambina che non ha né cali di crescita né di apprendimento ma
sinceramente questa situazione mi preoccupa un po’. Le volevo chiedere un suo
parere ed eventualmente se i test per le intolleranze che trovo in farmacia
sono attendibili. Grazie per una sua cortese risposta.
Silvia

Buongiorno. Per prima cosa è utile valutare se in concomitanza siano presente altri sintomi… tipo dolore, nausea, calo di peso. Inoltre gli esami da fare sono sia su sangue che su feci, in un laboratorio qualificato (non in farmacia). Può essere utile anche un’ecografia dell’addome. Se il sintomo persiste le consiglio di fare una valutazione gastroenterologica pediatrica per stabilire se siano necessari esami più approfonditi.

BimbiSani&belli cercherà la risposta che desideri, consultando fonti autorevoli e attendibili.
Il servizio è riservato ai maggiorenni.


Chiedilo a BimbiSani&Belli
Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Escursione a 1650 metri: si può portare un bambino?

13/08/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Leo Venturelli

Un bimbo di tre anni può avere problemi di adattamento se viene portato ad altitudini superiori ai 2500-3000 metri.  »

Il Sars-CoV-2 può rendere sterile il mio bambino?

13/08/2020 Gli Specialisti Rispondono di Professor Matteo Bassetti

Che l'infezione causata dal nuovo coronavirus possa provocare infertilità maschile è solo un'ipotesi non dimostrata.   »

A due anni perché non parla ancora?

12/08/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Daniela Biatta

Fino ai tre anni di età, una volta esclusi deficit di qualsiasi natura, si può ipotizzare la non grave condizione di "parlatore tardivo"  »

Fai la tua domanda agli specialisti