farfalla

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 07/08/2013 Aggiornato il 07/08/2013

Risponde: Dottoressa Francesca Pinto

Una domanda di: farfalla84
Buona sera, mia figlia ha due anni e sette mesi. È una bambina dolce e
affettuosa ma molto vivace, vuole sempre comandare lei, e fare sempre ciò
che le va…, non vuole stare mai seduta a mangiare e qui non so proprio come
fare; inoltre non è mai andata al nido: sarà per questo?
Io la sgrido, però tante volte per la stanchezza mi viene da urlarle: lo so
che non è giusto sgridarla e addirittura mi viene anche da dirle delle
parolacce e di darle qualche schiaffetto sul braccio quando mi
disobbedisce. Non so proprio come educarla: non c'è un manuale che mi dà
una mano su come crescere mia figlia ?
Sono proprio disperata e non so mai se la sto crescendo bene…
mi vengono sempre dei forti dubbi.
Grazie dell'ascolto.

Buongiorno. Libri e manuali ne esistono a bizzeffe, ma in realtà ogni bimbo e ogni ambiente che lo circonda è a sé. Posso intanto consigliarle di mantenere le regole che vuole darle, con fermezza e determinazione, senza sottostare a eventuali capricci, ma assolutamente evitando parolacce, che hanno l'effetto esclusivo di venire imparate dalla piccola che le utilizzerà a sua volta, contro di voi e gli altri. Poi ne parli con la sua pediatra che le consiglierà il percorso adeguato, seguendone anche l'evoluzione! Saluti

BimbiSani&belli cercherà la risposta che desideri, consultando fonti autorevoli e attendibili.
Il servizio è riservato ai maggiorenni.


Chiedilo a BimbiSani&Belli
Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Bimbo che si sveglia piangendo: cosa può essere?

22/02/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

A fronte di un improvviso cambiamento nei ritmi del sonno è opportuno prima di tutto escludere la presenza di un disturbo fisico.   »

Sull’intervallo tra due vaccini vivi attenuati

22/02/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Leo Venturelli

La somministrazione di due vaccini vivi attenuati a una distanza inferiore alle 4 settimane può compromettere l'efficacia del secondo vaccino.  »

Iperattivita e prodotti omeopatici

16/02/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

L'iperattività (se di iperattività si tratta davvero) è segno di una malattia seria, non si può pensare di affrontarla con il fai-da-te.   »

Fai la tua domanda agli specialisti