piccoloantonio

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 12/09/2012 Aggiornato il 12/09/2012

Risponde: Dottoressa Francesca Pinto

Una domanda di: piccoloantonio
Gentilissima dottoressa, il mio piccolo ha appena tre mesi e, a causa di una faringo-tracheite, con muchi eccessivi alle alte vie respiratorie, il pediatra gli ha prescritto inizialmente una cura di aerosolterapia Aircort e soluzione fisiologica, per 7-8 giorni, senza però ottenere nulla; successivamente gli è stato prescritto come antibiotico per 3 giorni, lo Zitromax, e il Bentelan 0,5 per 8 giorni (ore 8-20). Cinque-sei volte al giorno gli facciamo la foluzione fisiologica per il nasino con una siringa. Il piccolo ha però ancora tosse insistente e muco. Che cosa pensa di questa cura? Quando noteremo i primi miglioramenti? Grazie anticipatamente. Un papà un po' preoccupato…

Buongiorno. Senza visitare il bambino non sono in grado di stabilire l'adeguatezza della terapia, che però sicuramente sarà idonea. Vista tuttavia la persistenza dei sintomi, conviene discutere con il pediatra l'eventuale esecuzione di una radiografia del torace e di qualche esame del sangue, per capire se c'è un'infezione in corso. Cordiali saluti

BimbiSani&belli cercherà la risposta che desideri, consultando fonti autorevoli e attendibili.
Il servizio è riservato ai maggiorenni.


Chiedilo a BimbiSani&Belli
Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.



Concorso riparti con catrice 2020

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Sovrappeso: è di ostacolo alla fertilità? Assolutamente sì

29/06/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Claudio Ivan Brambilla

Molti chili di troppo interferiscono sull'attività delle ovaie, a volte al punto da causare la formazione di ovociti difettosi, che non possono essere fecondati.   »

Stereotipie o conseguenze del lockdown?

29/06/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dott. Leonardo Zoccante

E' verosimile che i forti cambiamenti imposti dall'isolamento a cui ha costretto la pandemia abbiano influito sul comportamento dei bambini, tuttavia ci sono manifestazioni anomale che potrebbero essere spia di altro.   »

Coronavirus: indebolito o no? E le scuole riapriranno?

12/06/2020 Gli Specialisti Rispondono di Professor Matteo Bassetti

Il Sars-CoV-2 è andato senza dubbio incontro a modificazioni che l'hanno reso meno aggressivo. Così è verosimile che a settembre bambini e adolescenti potranno (finalmente) tornare a scuola.  »

Fai la tua domanda agli specialisti