Placche alla gola e bronchite asmatica – umidificatore rimedio

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 02/01/2014 Aggiornato il 31/08/2015

Mio figlio ha 6 mesi e soffre spesso di placche alla gola e bronchite asmatica. Secondo lei, è giusto utilizzare l'umidificatore quando dorme?... Risponde: Dottoressa Francesca Pinto

Una domanda di: cristianmaffi2013
Buongiorno dottoressa, mio figlio ha 6 mesi e soffre spesso di placche alla gola e bronchite asmatica. Secondo lei, è giusto utilizzare l’umidificatore quando dorme? Deve sapere che in camera da letto c’è un tasso di umidità del 40%, io regolo l’umidificatore sul 50% poi in automatico si ferma da solo quando arriva alla temperatura desiderata. Alcune mie amiche dicono che non va bene perché l’umidificatore facilita la prolificazione dei batteri che ci sono nell’aria. Un’ultima cosa: in questi giorni di sole è bene portarlo all’aria aperta, coprendolo bene anche se è raffreddato? Ogni volta che sta fuori più di 30 minuti, il giorno dopo ha il raffreddore. Non so più come comportarmi. La ringrazio molto. Cordiali saluti. Francesca.

L’umidificatore può essere utile in casi di bronchiti o tosse secca. L’importante è cambiare bene l’aria, quando la stanza non viene utilizzata, e curare con attenzione l’igiene del dispositivo. Se non c’è febbre non ci sono controindicazioni a uscire, l’importante è coprire adeguatamente (né più né meno del necessario) i bambini.

BimbiSani&belli cercherà la risposta che desideri, consultando fonti autorevoli e attendibili.
Il servizio è riservato ai maggiorenni.


Chiedilo a BimbiSani&Belli
Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Tic in una bimba di tre anni e mezzo

17/06/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dott. Leonardo Zoccante

In presenza di tic che compaiono all'improvviso è buona regola prima di tutto effettuare alcuni specifici esami del sangue e un tampone faringeo per la ricerca dello streptococco.  »

Bimba di 18 mesi che non vuole più il latte

16/06/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Leo Venturelli

A svezzamento completato, il latte non è più indispensabile: come ottima alternativa c'è lo yogurt.   »

Una gravidanza dopo aver smesso l'”anello”: quanto ci vuole?

13/06/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisabetta Canitano

La possibilità di rimanere incinta dopo aver smesso la contraccezione ormonale varia da donna a donna: generalizzare non si può.  »

Fai la tua domanda agli specialisti