Stispi, stitichezza bimba 15 mesi

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 24/01/2014 Aggiornato il 26/02/2015

Mia figlia ha 15 mesi e da quando era piccolina è stata sempre stitica. Fa le feci dure e quando va in bagno si sforza... Risponde: Dottoressa Lucia Romeo

Una domanda di: roberta.tola85
Buongiorno. Mia figlia ha 15 mesi e da quando era piccolina è stata sempre stitica. Fa le feci dure e quando va in bagno si sforza talmente tanto che vomita e a volte le esce sangue dal naso. Ha preso lassativi e le fanno bene ma, come li sospendo, torna di nuovo la stipsi. La pediatra mi ha prescritto tanti esami, compresi quelli della celiachia. Gli esami vanno tutti bene tranne l’anti endomisio, che è risultato
positivo e dovrà ripetere di nuovo gli esami fra tre mesi. C’è la possibilità che sia celiaca?

Non c’è correlazione tra stipsi e positività endomisio, che comunque non sono sufficienti per fare diagnosi di celiachia. Io darei Paxabel bustine per un mese con dieta ricca di fibre, olio, molti liquidi, verdura e frutta cotta, poco latte e poca farina bianca preferendo farina di riso o integrale.

BimbiSani&belli cercherà la risposta che desideri, consultando fonti autorevoli e attendibili.
Il servizio è riservato ai maggiorenni.


Chiedilo a BimbiSani&Belli
Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Distacco amniocoriale: tanti dubbi dopo la diagnosi.

23/05/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Il distacco tra le due strutture che costituiscono la placenta, il sacco amniotico e il sacco coriale ("guscio" della camera gestazionale), non coincide con il distacco della placenta, molto più grave.   »

Quali regole per prevenire la toxoplasmosi?

19/05/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Claudio Ivan Brambilla

Le regole che consentono di evitare il contagio da parte del Toxoplasma sono semplicissime ed efficaci.   »

Bimbo di sette mesi con un “buchetto” sopra il sederino: è preoccupante?

16/05/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Alessia Bertocchini

La presenza di una fossetta sacro-coccigea a fondo cieco, se non è associata ad altri segnali che possano far pensare a un problema della colonna vertebrale, non è significativa.   »

Fai la tua domanda agli specialisti