vany

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 24/10/2012 Aggiornato il 24/10/2012

Risponde: Dottoressa Francesca Pinto

Una domanda di: vany 79
Mia figlia è nata il 19 maggio 2012 a 39 settimane di gestazione. Peso 2,360 kg e lunghezza 46 cm. Il 1° ottobre a 4 mesi e mezzo pesava 5,450 kg per 59 cm di lunghezza. Allatto escusivamente al seno e da domenica 21 ho iniziato a darle il primo brodo vegetale. La mia pediatra dice che cresce pochissimo, ma io avevo letto che bisogna raddoppiare il peso della nascita, e mi sembra che mia figlia l'abbia fatto… quindi non capisco. La bimba ora fa sei poppate di giorno, ride, gioca, fa la matta ed è molto vivace. Fa 3 o 4 pisolini da mezz'ora e la notte dorme dalle 21.30-22 fino alle 8-8.30. Bagna sei pannolini o più al giorno e si scarica 1 o anche 2 volte. Quindi, le chiedo se devo preoccuparmi per la sua crescita o posso stare tranquilla. Grazie mille per la sua risposta.

Buongiorno. Mi sembra che la bimba stia crescendo bene. In base alle misure che mi ha scritto la bimba è aumentata e ora si colloca in un percentile di peso alto. Verifichi la curva di crescita con la sua pediatra. Tenga conto che ogni bimbo cresce in modo diverso, l'importante è che non ci siano rallentamenti o blocchi nella crescita.

BimbiSani&belli cercherà la risposta che desideri, consultando fonti autorevoli e attendibili.
Il servizio è riservato ai maggiorenni.


Chiedilo a BimbiSani&Belli
Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

L’amore per la mamma è “automatico”?

01/03/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

L'amore che un piccolissimo prova per la madre è legato al fatto che è la madre a prendersi principalmente cura di lui.  »

Sull’intervallo tra due vaccini vivi attenuati

22/02/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Leo Venturelli

La somministrazione di due vaccini vivi attenuati a una distanza inferiore alle 4 settimane può compromettere l'efficacia del secondo vaccino.  »

Iperattivita e prodotti omeopatici

16/02/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

L'iperattività (se di iperattività si tratta davvero) è segno di una malattia seria, non si può pensare di affrontarla con il fai-da-te.   »

Fai la tua domanda agli specialisti