Scarlattina: che fare contro il prurito?

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 27/11/2017 Aggiornato il 18/11/2019

L'antibiotico debella lo streptococco responsabile della scarlattina, ma non può nulla contro il prurito, che può essere alleviate con antistaminico in gocce.

Una domanda di: Cristina
Salve, ho una bimba di 4 anni con la scarlattina. Le è stato prescritto l’antibiotico per dieci giorni, però manifesta molto prurito dovuto all’esantema. Cosa posso darle per farglielo passare?

Cara mamma, la scarlattina è una malattia infettiva causata da un batterio noto e ben conosciuto da tutte le mamma: lo streptococco. Purtroppo l’antibiotico serve per debellare il batterio ma non agisce sul prurito, che quindi in genere infastidisce fino alla scomparsa dell’esantema. Per alleviarlo può somministrare alla piccola un antistaminico in gocce, però dell’opportunità di usarlo deve discutere con il suo pediatra curante. In alternativa, può tamponare delicatamente le macchioline con olio di mandorle dolci, avendo cura di non sfregare. Tagli le unghie alla bambina, in modo che non si ferisca accidentalmente nel caso in cui dovesse grattarsi, e gliele tenga pulitissime, con l’aiuto dell’apposita spazzolina, da usare col sapone. Cari saluti.

BimbiSani&belli cercherà la risposta che desideri, consultando fonti autorevoli e attendibili.
Il servizio è riservato ai maggiorenni.


Chiedilo a BimbiSani&Belli
Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Lieve perdita di sangue a inizio gravidanza

06/07/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

La gravidanza è un processo in divenire: almeno nelle prime settimane non si dovrebbero trarre conclusioni su come si sta evolvendo, semplicemente in base a una piccola perdita di sangue.   »

Streptococco: dubbi e chiarimenti

06/07/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Aldo Messina

Le infezioni da streptococco fanno ancora oggi molta paura, per via delle conseguenze (non automatiche!) che potrebbero determinare. In realtà, oggi questo batterio non fa più (tanta) paura.  »

Sovrappeso: è di ostacolo alla fertilità? Assolutamente sì

29/06/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Claudio Ivan Brambilla

Molti chili di troppo interferiscono sull'attività delle ovaie, a volte al punto da causare la formazione di ovociti difettosi, che non possono essere fecondati.   »

Fai la tua domanda agli specialisti