Vaccino antimorbillo: sì o no a sei mesi?

Professore Alberto Villani A cura di Professore Alberto Villani Pubblicato il 08/02/2018 Aggiornato il 18/11/2019

In Italia il vaccino anti-morbillo è consigliato per i bambini di 12-13 mesi.

Una domanda di: Marina
Vivo in Svezia con mio figlio Christian, che ha sei mesi, e il mio compagno. Stiamo pianificando di tornare in Italia per visitare i parenti e la nostra infermiera ci ha consigliato di vaccinare assolutamente il piccolo contro il morbillo prima di partire. Di contro un altro medico ci ha detto che è invece inutile in quanto la risposta del sistema immunitario di un bimbo di 6 mesi è diversa rispetto a quella di uno di 18 (età vaccinale consigliata) e il vaccino andrebbe comunque ripetuto dopo 1 anno. Lei cosa consiglia? Pensa ci sia la necessità effettiva? La ringrazio anticipatamente.
Alberto Villani
Alberto Villani

Gentile Signora,
in Italia c’è stata un’epidemia di morbillo con quasi 5.000 casi e 4 decessi, che non può ancora dirsi terminata. L’infermiera le ha suggerito quello che alcuni consigliano, ovvero proteggere i bambini vaccinandoli, già dall’età di 6 mesi, se esposti a un rischio elevato di contrarre la malattia.
Anche il medico le ha detto una cosa vera, ossia che è meglio vaccinare per il morbillo qualche mese dopo (in Italia il vaccino contro il morbillo è consigliato già a 12-13 mesi). Ecco i miei consigli: se non siete vaccinati e/o non avete contratto il morbillo da piccoli, vaccinatevi lei e il suo compagno; se venite in Italia per pochi giorni (7-15) , non è indispensabile vaccinare Christian e lo vaccinerete alla giusta età (12-13 mesi in Italia) secondo quanto proposto in Svezia; proteggete il bambino da contatti potenzialmente a rischio
Consideri anche che in Italia in ogni caso suo figlio sarebbe vaccinato a 12-13 mesi, non prima.
Cordiali saluti.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Coronavirus: è pericoloso per la fertilità maschile?

30/03/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Mario Mancini

Non c'è alcuna evidenza scientifica a supporto dell'ipotesi che il SARS-CoV-2 causi infertilità nell'uomo: si tratta dunque di una bufala.   »

Va bene questo valore delle beta?

30/03/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

In sesta settimana, un valore dell'ormone beta-hCG superiore a 10.000 esprime che la gravidanza è in evoluzione, quindi è un ottimo segno.   »

Bimba di tre anni che fa sempre le stesse domande

26/03/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dott. Leonardo Zoccante

E' normale che un bambino di tre anni chieda e richieda spesso le stesse cose: le risposte che ottiene (e che ci devono sempre essere) gli servono per consolidare le sue conoscenze.   »

Fai la tua domanda agli specialisti