Perché il bimbo in utero non si vede ancora?

Dottoressa Elisa Valmori A cura di Dottoressa Elisa Valmori Pubblicato il 23/11/2020 Aggiornato il 08/12/2020

Se l'ovulazione avviene più tardi rispetto all'ipotesi può accadere che l'embrione non sia visibile ecograficamente nell'epoca della gravidanza in cui generalmente lo è già.

Una domanda di: Sharon
Le scrivo per chiederle un consiglio. Chiedo già scusa per i termini poco professionali ma l’esperienza precedente mi ha destabilizzata un po’. Il giorno 24 luglio ho avuto varie minacce d’aborto e dopo una lunga riflessione con il ginecologo, viste le misure dell’embrione 3mm a 8 settimane con battito poco efficiente, mi ha consigliato lo
svuotamento uterino. (Credo si chiami così). Oggi 19 novembre ho effettuato la mia prima visita ginecologica in quanto l’ultima mestruazione è stata
il 2/10/20 fino al 7/10/20. Ad oggi nella visita dove tecnicamente dovrei essere a 6+6 mi ha comunicato che c’è la camera gestazionale, sacco vitellino però non c’era traccia dell’embrione. In più gli ho riferito di piccole perdite che però erano muco vaginale.
Mi ha comunicato poi che ci potrebbe essere stato un ritardo di ovulazione e
mi ha consigliato di ritornare la prossima settimana. Mi ha prescritto
cardiospirina, progeffik e la continuazione di acido folico. Vorrei gentilmente sapere il suo punto di vista.

Elisa Valmori
Elisa Valmori

Salve signora, in effetti la sua precedente esperienza lascia perplessa anche me in quanto avrei piuttosto atteso di porre diagnosi di aborto interno per proporre uno svuotamento uterino (diagnosi che si pone in assenza del battito cardiaco dell’embrione o del feto).
Ad ogni modo, nell’attuale gravidanza potrebbe essersi verificato proprio un ritardo nell’ovulazione e di conseguenza nel concepimento e per questo motivo essere visibili “soltanto” la camera gestazionale in utero e il sacco vitellino (in realtà non è scontato che la camera gestazionale sia visibile in utero e che altrettanto avvenga per il sacco vitellino…).
Rispetto alle “perdite” bisogna intendersi in quanto in gravidanza è abbastanza comune presentare delle secrezioni di muco (bianco, giallo o trasparente) mentre non è normale ovviamente presentare delle perdite di sangue dalla vagina. Lei sta assumendo progeffik (presumo per via vaginale) e pertanto è inevitabile che presenti delle secrezioni più abbondanti, dovute proprio all’effetto dell’ovulo vaginale.
Rispetto all’impiego di cardioaspirina e acido folico, direi che sono entrambi utili per favorire sia il corretto impianto dell’embrione nell’utero e il normale sviluppo della placenta, sia la corretta formazione degli organi dell’embrione (in particolare la colonna vertebrale e il cuoricino). Rispetto al controllo a distanza di una settimana, direi che mi vede concorde: soltanto attendendo un certo intervallo di tempo (minimo una settimana) è possibile verificare ecograficamente se l’embrione si sta sviluppando e quindi se la gravidanza è in evoluzione o meno. Spero di esserle stata di aiuto, le auguro ogni bene in questa nuova avventura, mi tenga informata se lo desidera. Cordialmente.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

 

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Bimba di sei mesi che si addormenta solo se cullata

18/01/2021 Gli Specialisti Rispondono di Professor Francesco Peverini

Intorno ai quattro mesi di vita, tutti i bambini dovrebbero imparare ad addormentarsi da solo: se questo non accade si può ricorrere a un metodo che nella maggior parte dei casi dà buoni risultati.   »

Bimba che sorride a tutti ma non alla mamma

18/01/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

Per ottenere risate e gridolini allegri dal proprio bambino, può essere sufficiente relazionarsi con lui in modo sereno e gioioso.   »

Vaccino anti-Coronavirus: è davvero una fake-news che causi infertilità?

13/01/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Luca Cegolon, MD, MSc, DTM&H, PhD

Nel Web circolano bufale a volte così ben confenzionate da diventare credibili anche per persone competenti. Documentarsi sempre in modo meticoloso, prima di dare credito a ipotesi che mettono in discussione le scelte delle autorità sanitarie è quanto di meglio si possa fare per non cadere nelle tante...  »

Fai la tua domanda agli specialisti