Perdita dei capelli in gravidanza: che fare?

A cura di Professore Piergiacomo Calzavara Pinton Pubblicato il 28/03/2023 Aggiornato il 28/03/2023

Le forme di alopecia, ovvero di diminuzione del numero dei capelli, sono diverse: se non si specifica di quale si tratta è impossibile dare indicazioni sul da farsi.

Una domanda di: Laura
Premetto che ho sempre avuto probelmi di alopecia (da quando vado alle medie, ora ho 36 anni), mia sorella anche. Da anni non avevo episodi di alopecia, l’ultima volta successe dopo la prima gravidanza. Ora sono alla 21ma settimana di gravidanza (la seconda). Praticamente quasi da subito ho iniziato a perdere più capelli del solito. (Prendo regolarmente integratori). Ora la situazione è abbastanza preoccupante, nella parte superiore della testa non ce ne sono quasi più. Dagli esami del sangue è risultato che il tsh tiroide è più basso del dovuto: il valore TSH è di 0,47 (valori riferimento 0,55-4,78), i restanti valori della tiroide sono invece a posto, anticorpi compresi. Non ho subito stress, non sono stressata. Mia madre in età giovanile subì intervento di rimozione della tiroide causa disfunzioni. Né la ginecologa (privata), né la dottoressa di base hanno ritenuto che ci fosse un malfunzionamento della tiroide e non hanno richiesto ulteriori controlli o visite. Non ho ancora fatto curva glicemica, il resto dei valori degli esami del sangue sono nella norma. Io vedo che però il problema continua a peggiorare: pensavo di ricorrere ad una visita privata a questo punto, o insistere per fare una visita da un dermatologo o endocrinologo. Lei cosa mi consiglia? Grazie mille.
Piergiacomo Calzavara Pinton
Piergiacomo Calzavara Pinton

Buongiorno signora, alopecia significa che ci sono meno capelli ma lei non precisa di che forma di alopeca si tratt, perciò suggerire che indagini e terapia affrontare non è possibile. Vorrei però dire che gli integratori servono a migliorare la qualità dei capelli e non il numero. Si resta calvi quando io capelli non ricrescono non quando cadono. Se è una alopecia areata ci sono grandi novità in arrivo. Se è una alopecia areata bisogna vedere, tra gli altri, gli anticorpi anti tiroide mentre i livelli ormonali si dosano, se è il caso, successivamente. Con cordialità.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Mal di schiena dal collo alla zona lombare in gravidanza: cosa può essere?

26/05/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Claudio Ivan Brambilla

Le cause del mal di schiena possono essere varie e vanno dalle cattive posture, all'utilizzo di calzature poco ammortizzate fino ai colpi d'aria e all'accumulo di stress.   »

Si può concepire con un solo ovaio e una sola tuba controlaterale?

23/05/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Se una tuba è efficiente è possibile che durante l'ovulazione, anche se a carico dell'ovaio controlaterale, si muova dalla sua sede abituale e si allunghi per captare l'ovocita.  »

Gemelli: è possibile averli solo se c’è familiarità?

20/05/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Faustina Lalatta

La gravidanza gemellare non è affatto legata alla familiarità, ma è un evento occasionale che può riguardare qualsiasi donna,   »

Fai la tua domanda agli specialisti