Perdite “colorate” tra una mestruazione e l’altra durante l’allattamento

Dottoressa Elisa Valmori A cura di Dottoressa Elisa Valmori Pubblicato il 14/07/2022 Aggiornato il 14/07/2022

Le modificazioni dell'assetto ormale indotte dall'allattamento e dalla ripresa dell'attività ovarica possono causare la comparsa di leggere perdite di sangue nel corso del mese.

Una domanda di: Marina
Sono un po’ preoccupata. Ho partorito a novembre e allatto la mia bimba esclusivamente al seno. A febbraio è tornato il ciclo, regolare ogni mese ma, tra una mestruazione e l’altra noto delle perdite marroncine e rosate miste a muco (circa 10 giorni dopo la fine del ciclo). Cosa può essere? Devo allarmarmi? Grazie.
Elisa Valmori
Elisa Valmori

Salve cara signora, mi pare strano che lei allatti ancora esclusivamente al seno la sua bimba: dovrebbe avere ormai quasi otto mesi e a sei mesi la comunità scientifica pediatrica è concorde nel ritenere che si debba iniziare lo svezzamento, ovvero a introdurre i primi alimenti diversi dal latte! Ad ogni modo immagino che il pediatra di base le abbia dato tutte le indicazioni del caso in merito allo svezzamento che probabilmente inizierà a giorni (pur mantenendo qualche poppata al seno). Desidero precisare che nessun cibo è altrettanto nutriente del latte materno (quindi nessun pericolo se la sua bimba mangia solo in parte le sue pappe e poi si attacca a ciucciare) e che svezzamento non significa togliere il latte materno ma inserire gradualmente e con criterio i diversi cibi, a fianco al latte e non in alternativa, dato che anche l’OMS ha suggerito che l’allattamento materno è bene che prosegua (sia pure non in modo esclusivo) fino ai due anni di vita del bambino/a e anche oltre se entrambi lo desiderano. Detto ciò, sono convinta che saprà capire autonomamente quando sia il momento giusto per abbandonare questo momento così bello e coinvolgente, per trovare altre modalità altrettanto ricche di nutrimento della vostra relazione mamma-figlia. Vengo ora alla domanda che mi ha posto. Sono abbastanza convinta che le perdite marroni e/o rosate miste a muco che lei ha notato, siano delle manifestazioni di semplici oscillazioni ormonali. Magari la sua bimba sta dormendo meno la notte e si attacca più spesso? Può essere che stia mettendo dei dentini e che la notte il vostro sonno sia disturbato. Oppure lei è tornata al lavoro e la bimba reclama la mamma quando finalmente siete insieme, ossia di notte. Magari solo il caldo esagerato di questo periodo ha alterato il ritmo sonno-veglia. Insomma, non è strano che lei noti queste perdite leggere. Dato che allatta ma sta comunque mestruando mensilmente, mi immagino che ci sia un super lavoro a livello ormonale per garantire ugualmente l’ovulazione e quindi la mestruazione. Mi permetto quindi di ricordarle che è di sicuro tornata fertile, come e più di prima…a buon intenditor poche parole! Spero di esserle stata di aiuto, resto a disposizione se desidera per ulteriori chiarimenti.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Assorbenti interni: li può usare una ragazzina di 11 anni?

16/08/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Sara De Carolis

Non ci sono controindicazioni mediche all'uso degli assorbenti interni fin dalla prima adolescenza. Va tenuto presente, però, che per applicarli correttamente la ragazzina deve imparare a conoscere bene la propria anatomia.   »

Bimbo di tre anni che dà testate e pizzicotti quando è contento

15/08/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Luisa Vaselli

Ci sono gesti che compie il bambino che è opportuno impedire: per farlo occorrono toni e atteggiamenti di affettuosa determinazione.   »

Lo zucchero è vietato in assoluto ai bambini?

14/08/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Leo Venturelli

Alimenti e bevande contenenti lo zucchero che si usa normalmente in cucina a scopo dolcificante non sono vietati in assoluto, ma non è certo opportuno concederli ogni giorno. In un'ottica di dieta sana devono essere introdotti solo occasionalmente (e questo vale anche per gli adulti).   »

Fai la tua domanda agli specialisti