Perdite di sangue strane dopo la contraccezione di emergenza

Dottor Gaetano Perrini A cura di Dottor Gaetano Perrini Pubblicato il 06/05/2019 Aggiornato il 06/05/2019

E' possibile che la "pillola del giorno dopo" determini modificazioni ormonali che possono esprimersi con l'insolita comparsa di sanguinamento.

Una domanda di: Gaia
Sono una ragazza di 18 anni che sta con un ragazzo da 6 mesi. Abbiamo frequentemente rapporti non protetti e il giorno 24 aprile per sbaglio mi è venuto dentro e dopo circa mezz’ora ho preso la pillola del giorno dopo (per la prima volta nella mia vita). Non ho avuto nausea né altri sintomi, ma dal giorno 30 aprile ho un forte mal di pancia tanto da dover prendere un antidolorifico al giorno e sanguinamento abbondante, Non credo però si tratti di mestruazioni poiché il flusso è nettamente minore e non è continuo. Volevo sapere cosa potrebbe essere e soprattutto se c’è la possibilità che sia incinta. Allego la foto della prima perdita.
Dottor Gaetano Perrini
Dottor Gaetano Perrini

Gentile Gaia,
è necessario che lei effettui un test di gravidanza (usi pure il kit fai da te, da impiegare sulle urine): è questo l’unico modo per fare diagnosi di gravidanza iniziale. Non basta cioè affidarsi ai sintomi che lei riferisce per poter dire se è incinta o no. Posto questo, è possibile che quanto descrive sia in relazione con la modificazione ormonale indotta dal contraccettivo di emergenza che lei ha assunto. Le suggerisco comunque di effettuare un controllo dal suo ginecologo in modo da definire meglio la situazione e comprendere con esattezza l’origine della perdita di sangue. Con cordialità.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Camera gestazionale piccola dopo la PMA

04/03/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Anche in una gravidanza avviata grazie a un percorso di procreazione medicalmente assistita è possibile che avvenga qualcosa che rallenta lo sviluppo dell'embrione, ma non è detto che quando accade tutto sia perduto.   »

Mal di gola che ritorna dopo la cura con antibiotico

28/02/2024 Gli Specialisti Rispondono di Professor Giorgio Longo

A fronte di un mal di gola che si ripresenta dopo quattro giorni dal termine della cura con antibiotico è opportuno fare un tampone per escludere la responsabilità dello streptococco.   »

Aborto spontaneo: l’espulsione potrebbe non avvenire naturalmente?

26/02/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Dopo un mese da un'interruzione spontanea della gravidanza, se l'utero non si è ripulito spontaneamente, è prassi intervenire con il raschiamento. A volte, in alternativa, è possibile anche impiegare i farmaci.  »

Fai la tua domanda agli specialisti