Perdite insolite a 5 giorni da un rapporto

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 03/03/2018 Aggiornato il 03/03/2018

E' vero: la comparsa di sanguinamento a qualche giorno da un rapporto sessuale non protetto potrebbe esprimere che la gravidanza è iniziata. Tuttavia la certezza si può avere solo grazie allo specifico test.

Una domanda di: Milena
Salve vorrei fare una domanda su un
dubbio che mi è sorto. Dopo 5 giorni che ho avuto il rapporto
ho avuto delle perdite, del tutto simili a un inizio di gravidanza, ma dopo 2
settimane mi è venuto il ciclo molto più leggero rispetto le altre volte.
Non avendo mai avuto perdite prima del ciclo mi sono preoccupata. Qualcuno
potrebbe farmi un po’ di chiarezza?

Elisa Valmori
Elisa Valmori

Carissima signora, a mio parere ciò che può maggiormente chiarirle le idee è un test di gravidanza (va benissimo quello sulle urine che si acquista al supermercato e/o in farmacia).
Avendo lei avuto un rapporto (immagino completo) e queste perdite ematiche diverse dall’usuale, il dubbio che si sia instaurata una gravidanza è legittimo.
Non è certo che la gravidanza proceda…in alcuni casi il concepimento avviene ma, poco tempo dopo l’impianto dell’embrione in utero, si verificano le mestruazioni, motivo per cui la donna a volte nemmeno fa in tempo a rendersi conto di essere rimasta incinta!
In altri casi, invece, le mestruazioni arrivano puntuali (ma non abbondanti come al solito) e la donna è tranquilla di non essere rimasta gravida, mentre invece lo è!
Per esserne certi, il test di gravidanza ci indirizza in modo abbastanza inequivocabile, non così se lei si sottopone ad una ecografia transvaginale perché potrebbe essere ancora troppo presto per visualizzare la camera gestazionale e/o l’embrione nell’utero.
Spero di esserle stata di aiuto, a disposizione se desidera.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

L’amore per la mamma è “automatico”?

01/03/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

L'amore che un piccolissimo prova per la madre è legato al fatto che è la madre a prendersi principalmente cura di lui.  »

Sull’intervallo tra due vaccini vivi attenuati

22/02/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Leo Venturelli

La somministrazione di due vaccini vivi attenuati a una distanza inferiore alle 4 settimane può compromettere l'efficacia del secondo vaccino.  »

Iperattivita e prodotti omeopatici

16/02/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

L'iperattività (se di iperattività si tratta davvero) è segno di una malattia seria, non si può pensare di affrontarla con il fai-da-te.   »

Fai la tua domanda agli specialisti