Piccola chiazza senza capelli

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 11/05/2018 Aggiornato il 11/05/2018

A volte l'alopecia (perdita di capelli a chiazze) può essere dovuta semplicemente allo sfregamento tra il cuoio capelluto e l'asticella degli occhiali. Ma nel fenomeno, che in genere è reversibile, può essere implicato anche il sistema immunitario.

Una domanda di: Miriam
Buon giorno, dai primi di aprile ho notato una chiazza di Alopecia retroauricolare destra del mio bimbo gemello di 5,5 anni. Ho portato bimbo da pediatra e dermatologo. Loro hanno fatto una diagnosi di tricotillomania, ma io sinceramente non vedo tracce di capelli e non vedo il bimbo che li tira…Lo ho osservato, quello che vedo è che si allarga un po’, anche se ha già un po’ di ricrescita. Il mio bimbo porta occhiali e ferma occhiali. Vorrei un consiglio. E se pensate possa trattarsi di altro…Grazie.
Leo Venturelli
Leo Venturelli

Cara mamma,
si tratta di capire dove si è formata la chiazza di alopecia, se quindi c’entra lo sfregamento della montatura degli occhiali o del laccetto di supporto. Se non c’è corrispondenza, si può trattare di alopecia aerata. Se poi notate già in sede la ricrescita di piccoli bulbi piliferi anche se radi, il problema va risolvendosi da solo, indipendentemente da cause traumatiche o da situazioni di carenza immunitaria transitoria. Mi tenga aggiornato, se lo desidera. Con cordialità.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Progesterone o aspirinetta in gravidanza?

12/10/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

I due prodotti medicinali non sono incompatibili: se la condizione della futura mamma lo richiede si possono impiegare tutti e due.   »

Bimbo di sette anni che sfida continuamente la mamma

11/10/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

Non si può permettere a un bambino di tenere sotto scacco i genitori, disobbedendo e facendo sempre e solo di testa propria. Contenerlo con dolce fermezza è la priorità assoluta.   »

Gravidanza e valore del TSH

11/10/2021 Gli Specialisti Rispondono di Professor Gianni Bona

In gravidanza il valore del TSH (ormone tireostimolante) non deve essere superiore a 2,5. Se lo è occorre aggiustare il dosaggio della levotiroxina.   »

Fai la tua domanda agli specialisti