Piccoli disturbi durante il ciclo mestruale

Dottor Claudio Ivan Brambilla A cura di Dottor Claudio Ivan Brambilla Pubblicato il 21/03/2022 Aggiornato il 22/03/2022

Durante il ciclo mensile, che va dall'inizio di una mestruazione all'inizio di quella successiva, è possibile che compaiano lievi disturbi che di fatto non sono significativi dal punto di vista medico.

Una domanda di: Valeria
Avrei una domanda da porle. Martedì è previsto l’arrivo del mestruo, solo che oggi, per la prima volta, ho un dolore alle ovaie e sento anche un leggero fastidio intimo. Preciso, inoltre, che la settimana scorsa ho avuto una piccola perdita nel periodo dell’ ovulazione. Anche il mese scorso ho avuto una perdita, ma a 4/5 giorni dall’arrivo del mestruo. Concludo dicendo che 8 giorni prima della perdita ho fatto sesso orale, ma da vestita e non mi sembra di ricordare che ci sia stato contatto anche con le mani. A cosa potrebbero essere dovuti i miei fastidi? Grazie.
Claudio Ivan Brambilla
Claudio Ivan Brambilla

Gentile Valeria, innanzi tutto può escludere che il sesso orale possa determinare una gravidanza o anche solo interferire con la regolarità del ciclo mestruale. I suoi piccoli disturbi saltuari ci possono stare anche senza avere una causa specifica: non tutti i cicli si presentano allo stesso modo e a volte, cioè saltuariamente, possono dare luogo a sintomi insoliti (e lievi come quelli che lei riferisce).Comunque sia, un controllo dal suoo ginecologo di fiducia per fugare ogni dubbio. Con cordialità.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Ovaio policistico a 20 anni: in quanto tempo gli integratori fanno effetto?

19/05/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Claudio Ivan Brambilla

Nessun preparato compie miracoli: per contrastare la sindrome dell'ovaio policistico che viene messa in relazione con il sovrappeso è necessario prima di tutto modificare il proprio stile di vita, a partire dall'alimentazione.  »

Quali regole per prevenire la toxoplasmosi?

19/05/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Claudio Ivan Brambilla

Le regole che consentono di evitare il contagio da parte del Toxoplasma sono semplicissime ed efficaci.   »

Bimbo di sette mesi con un “buchetto” sopra il sederino: è preoccupante?

16/05/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Alessia Bertocchini

La presenza di una fossetta sacro-coccigea a fondo cieco, se non è associata ad altri segnali che possano far pensare a un problema della colonna vertebrale, non è significativa.   »

Fai la tua domanda agli specialisti