Piccolissima con diagnosi di spina bifida occulta

Dottoressa Alessia Bertocchini A cura di Dottoressa Alessia Bertocchini Pubblicato il 14/05/2021 Aggiornato il 14/05/2021

In caso di spina bifida occulta è necessario che intervenga un'equipe di specialisti.

Una domanda di: Giovanna
Mia figlia di 2 mesi è stata diagnosticata una spina bifida occulta in quanto ha un piccolo forellino (3.600mm L5 rilevato dall’ecografia) e un ciuffetto di peli. A me sembra che muove bene le gambe e la vedo una bambina abbastanza vispa e normale.
Entro 4 mesi ci chiameranno per effettuare la risonanza magnetica e capire se il midollo è ancorato. Mi hanno detto che se fosse ancora è necessario intervenire chirurgicamente. Adesso io vi chiedo avrà conseguenze (incontinenza, problemi di deambulazione, per esempio). Solo nel caso di ancoraggio oppure il rischio con lo sviluppo potrà esserci a prescindere? Avrà problemi problemi a prescindere? Grazie mille.
Dottoressa Alessia Bertocchini
Dottoressa Alessia Bertocchini

Salve mamma.
Andrei per ordine. Considerati i disrafismi sacrococcigei che riferisce ed ecografia precoce sacrococcigea che è opportuno fare non oltre 45/60 giorni dalla nascita (dopo non è più presente finestra acustica per poter studiare l’ancoraggio del midollo), nel sospetto di spina bifida occulta la prima cosa da fare è valutare con attenzione la RMN (da fare velocemente) e la seconda, nel caso si confermasse, rivolgersi ad un bravo neurochirurgo che saprà intervenire senza ritardi. Poi andrà seguita da una equipe multidisciplinare urologo pediatrico, ortopedico pediatrico oltre al neurologo e al neurochirurgo che ha operato. Attenzione all’aspetto neurologico, ortopedico e alla funzionalità vescicale. Andrà seguita fino alla fine della crescita staturo-ponderale con particolare attenzione nel momento adolescenziale per la crescita rapida in altezza bisognerà essere sicuri che il disancoraggio sia stato completo. Tenere sotto controllo, durante la crescita, in particolare modo gli arti inferiori e lo svuotamento vescicale. Mi tenga aggiornata. Cari saluti.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

 

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Vaccino anti-CoVid-19: non è vero che ostacola la fertilità. Anzi.

21/09/2021 Gli Specialisti Rispondono di Professor Matteo Bassetti

Non ci sono dati che autorizzino a sostenere che la vaccinazione contro l'infezione da Sars-CoV-2 interferisca sulla fertilità.   »

Fontanella anteriore chiusa in una bimba di 4 mesi: è preoccupante?

20/09/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Carlo Efisio Marras

Se l'accrescimento della circonferenza cranica è regolare e se lo sviluppo neuropsicologico è adeguato all'età, la chiusura precoce della fontanella non deve destare alcuna preoccupazione.   »

Come togliere il seno a un bimbo di 18 mesi (difficile da gestire)?

15/09/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

Banale eppure risolutivo: per smettere di allattare, quando diventa un peso insostenibile, basta non offrire più il seno e passare alla tazza.   »

Bimbo di 4 mesi con fossette nella piega interglutea: c’è da preoccuparsi?

12/09/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Alessia Bertocchini

E' davvero raro che una piccola anomalia in prossimità dell'ano che vari specialisti hanno considerao priva di significato dal punto di vista medico possa essere la spia di spina bifida.   »

Bimbo con dolore forte al lato sinistro dell’addome

05/09/2021 Gli Specialisti Rispondono di Professoressa Annamaria Staiano

La causa più frequente di un dolore intenso nella parte alta e sinistra dell'addome è quella che i pediatri americani definiscono "stitichezza occulta".  »

Camera gestazionale piccola: c’è da preoccuparsi?

16/08/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Se le dimensioni dell'embrione sono giuste per l'epoca, possono non essere significative quelle della camera gestazionale.  »

Fai la tua domanda agli specialisti