Piccolissimo con salivazione abbondante

Dottor Leo Venturelli A cura di Dottor Leo Venturelli Pubblicato il 23/12/2021 Aggiornato il 23/12/2021

Se la salivazione abbondante non è associata ad altri segnali anomali si può escludere che sia espressione di qualcosa che non va.

Una domanda di: Angela
Dall’età di un mese ho notato nel mio bimbo parecchia salivazione. Ho chiesto alla pediatra la quale mi ha risposto “se stai pensando ai denti, non è quello” , senza in verità fornirmi alcuna risposta in merito. Quindi chiedo a lei a cosa sia dovuta questa salivazione. Buona giornata.
Leo Venturelli
Leo Venturelli

La salivazione abbondante spesso è una situazione quasi fisiologica legata a varie cause a seconda dell’età: nei bambini piccoli, lattanti, spesso si associa a uso del ciuccio che stimola le ghiandole parotidi a iperprodurre saliva, a volte si associa a dentizione, ancora dipende dal momento in cui si nota: prima dei pasti è maggiore che non nell’intervallo tra un pasto e l’altro. Poi ancora pure la tendenza al rigurgito porta ad aumentata salivazione in bocca. Anche il bambino che ha frequente raffreddore e respira con la bocca aperta presenta maggiore saliva. Ci sono poi forme patologiche di ipersalivazione legate a sindromi o ad alterazioni del sistema nervoso che non penso siano il suo caso in quanto ho colto che non ci sono altri disturbi e in più la sua pediatra avrebbe dato altri giudizi in merito alla visita. Con cordialità.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

A riposo assoluto da un mese per via di uno “scollamento”

08/08/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elsa Viora

Il riposo assoluto in gravidanza è inutile e potrebbe essere dannoso, anche in caso di scollamento amnio-coriale. Molto meglio condurre una vita normale, evitando ovviamente gli strapazzi.   »

Terzo cesaeo dopo due cesarei complicati: è possibile?

01/08/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Senza dubbio, un terzo cesareo dopo due cesarei che hanno determinato complicazioni espone a dei rischi, che è bene ponderare prima di decidere per una terza gravidanza.   »

Cosa vuol dire “sopra il quinto percentile”?

04/07/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Arianna Prada

Una crescita sopra il quinto percentile rappresenta il 95% della popolazione.  »

Fai la tua domanda agli specialisti