Polipo endometriale: può impedire l’inizio di una gravidanza?

Dottoressa Elisa Valmori A cura di Dottoressa Elisa Valmori Pubblicato il 31/12/2019 Aggiornato il 31/12/2019

E' possibile, ma non assolutamente certo, che la presenza di un polipo impedisca l'instaurarsi di una gravidanza.

Una domanda di: Antonella
Durante un controllo ginecologico mi hanno scoperto un polipetto nell’utero. Il ginecologo mi ha prescritto la folina da prendere.
Poi mi ha prescritto gli esami del sangue e la isteroscopia. Ho già fatto tutto. Adesso sto aspettando solo la chiamata per l’intervento. Vorrei sapere dopo l’intervento quando tempo devo aspettare ancora per poter avere una gravidanza? E la folina per quando tempo la devo prendere? Quindi, secondo lei, la gravidanza non arrivava perché ho questo
polipetto? Aspetto la risposta. Grazie mille.

Elisa Valmori
Elisa Valmori

Salve cara signora,
direi che è prudente attendere almeno un mese prima di cercare la gravidanza, dopo essersi sottoposta alla polipectomia per via isteroscopica (ovvero all’asportazione del polipo).
La folina andrà assunta quotidianamente da quando riprende la ricerca del concepimento e almeno per tutto il primo trimestre di gravidanza.
Rispetto alla sua ultima domanda direi che non sappiamo ancora con certezza se la causa dell’insuccesso nell’ottenere la gravidanza fosse da attribuire al polipo endometriale … è comunque un’ipotesi ragionevole, che verrà confermata dalla realtà dei fatti.
Le auguro ogni bene, cordialmente.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Lieve perdita di sangue a inizio gravidanza

06/07/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

La gravidanza è un processo in divenire: almeno nelle prime settimane non si dovrebbero trarre conclusioni su come si sta evolvendo, semplicemente in base a una piccola perdita di sangue.   »

Streptococco: dubbi e chiarimenti

06/07/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Aldo Messina

Le infezioni da streptococco fanno ancora oggi molta paura, per via delle conseguenze (non automatiche!) che potrebbero determinare. In realtà, oggi questo batterio non fa più (tanta) paura.  »

Sovrappeso: è di ostacolo alla fertilità? Assolutamente sì

29/06/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Claudio Ivan Brambilla

Molti chili di troppo interferiscono sull'attività delle ovaie, a volte al punto da causare la formazione di ovociti difettosi, che non possono essere fecondati.   »

Fai la tua domanda agli specialisti