Posso aver concepito nonostante la pillola del giorno dopo?

Dottor Bruno Mozzanega A cura di Dottor Bruno Mozzanega Pubblicato il 24/08/2021 Aggiornato il 24/08/2021

Il contraccettivo di emergenza non sempre si rivela efficace, in particolare se vi si ricorre a concepimento avvenuto.

Una domanda di: Giulia
Salve dottore, ho un dubbio che mi assale da un po’ di tempo. Ho avuto le
ultime mestruazioni il 24.12.20, il giorno 8.01.21 ho avuto un rapporto non
protetto seguito dall’assunzione della pillola del giorno dopo entro le
24h. Ho avuto un ulteriore rapporto non protetto il 20 e successivamente il
25 gennaio.
Attendevo le mestruazioni il giorno 22 gennaio, avendo un ciclo che oscilla
tra i 29, 30, 31 giorni. Attualmente sono al nono mese di gravidanza. La mia
domanda è: nonostante l’assunzione della pillola il concepimento può essere
avvenuto durante il primo rapporto oppure c’è una possibilità che riguardi
gli altri due avuti successivamente ?
La ringrazio in anticipo, spero di essere stata chiara nella domanda.
Bruno Mozzanega
Bruno Mozzanega

Gentile signora,
se i suoi cicli sono normali e riconosce i giorni fertili attraverso il muco, e se l’8 gennaio era il giorno ovulatorio, allora credo che quello sia il rapporto fecondante.
La pillola del giorno dopo, Norlevo, infatti, non impedisce ovulazione e concepimento e, se assunta dopo il concepimento, non sembra essere più efficace nell’impedire che la gravidanza compaia.
Quanto ai rapporti successivi, verosimilmente non ha osservato muco quindi verosimilmente nnon sono avvenuti nel periodo fertile (cinque giorni che precedono l’ovulazione egiorno dell’ovulazione).
L’ipotesi alternativa è che l’8 gennaio fosse ancora lontana dall’ovulare e che ovulazione concepimento siano avvenuti con i rapporti successivi.
Però, senza sapere nulla di lei e della sua capacità di individuare i periodi fertili del ciclo, è impossibile rispondere con precisione al suo quesito.
Nei fatti, il piccolo nasce all’interno di una coppia che ha saputo accettarlo, nonostante evidenti timori iniziali. Credo che siate fortunati tutti tre. Con cordialità.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

A riposo assoluto da un mese per via di uno “scollamento”

08/08/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elsa Viora

Il riposo assoluto in gravidanza è inutile e potrebbe essere dannoso, anche in caso di scollamento amnio-coriale. Molto meglio condurre una vita normale, evitando ovviamente gli strapazzi.   »

Terzo cesaeo dopo due cesarei complicati: è possibile?

01/08/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Senza dubbio, un terzo cesareo dopo due cesarei che hanno determinato complicazioni espone a dei rischi, che è bene ponderare prima di decidere per una terza gravidanza.   »

Cosa vuol dire “sopra il quinto percentile”?

04/07/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Arianna Prada

Una crescita sopra il quinto percentile rappresenta il 95% della popolazione.  »

Fai la tua domanda agli specialisti