Posso essere incinta anche se prendo la pillola?

Dottor Gaetano Perrini A cura di Dottor Gaetano Perrini Pubblicato il 08/02/2021 Aggiornato il 08/02/2021

Il contraccettivo orale ha un'efficacia significativa, a patto di essere assunto correttamente e che non subentrino interferenze farmacologiche o disturbi del tratto gastrointestinale.

Una domanda di: Giorgia
Ho 44 anni e da agosto assumo la pillola anticoncezionale senza interruzione per “curare” i miei cicli troppi abbondanti.
Da ottobre il mio ciclo è assente (so che, con la pillola che assumo Zoely, il ciclo può scomparire) ma il dubbio di una gravidanza è sempre vivido! Ho già 3 figli e vorrei capire quante possibilità ci potrebbero essere di una eventuale gravidanza data la mia, non giovanissima età, e l’assunzione del farmaco, anche nel caso non fossi stata ligissima nell’assunzione (non ho mai però saltato più di 24 ore). Purtroppo sono impossibilitata ad andare ad acquistare un test di gravidanza, appena potrò lo farò, ma volevo intanto capire se ci potesse essere il rischio o la possibilità è davvero remota!
La ringrazio anticipatamente.
Dottor Gaetano Perrini
Dottor Gaetano Perrini

Buongiorno signora, tutti i metodi contraccettivi ormonali sono contraddistinti da una percentuale di fallimento inferiore all’1%. Tale fallimento nella stragrande maggioranza dei casi è da addebitare ad un’assunzione irregolare oppure ad un’interferenza di tipo farmacologico oppure ad un male assorbimento del farmaco per disturbi del tubo gastroenterico (vomito, diarrea). Se a questo lei aggiunge l’età matura, i rischi di concepimento sono ancora inferiori.
Il test di gravidanza è comunque facilmente reperibile in farmacia e non necessita di ricetta medica. Nel dubbio …
Cordiali saluti.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

L’amore per la mamma è “automatico”?

01/03/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

L'amore che un piccolissimo prova per la madre è legato al fatto che è la madre a prendersi principalmente cura di lui.  »

Sull’intervallo tra due vaccini vivi attenuati

22/02/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Leo Venturelli

La somministrazione di due vaccini vivi attenuati a una distanza inferiore alle 4 settimane può compromettere l'efficacia del secondo vaccino.  »

Iperattivita e prodotti omeopatici

16/02/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

L'iperattività (se di iperattività si tratta davvero) è segno di una malattia seria, non si può pensare di affrontarla con il fai-da-te.   »

Fai la tua domanda agli specialisti