Posso sperare che la mia gravidanza prosegua?

Dottoressa Elisa Valmori A cura di Dottoressa Elisa Valmori Pubblicato il 11/11/2020 Aggiornato il 11/11/2020

Le beta-hCG che aumentano con il passare dei giorni sono un ottimo segno di gravidanza in evoluzione. Sarà poi l'ecografia a confermarlo.

Una domanda di: Francesca
Sono incinta e il test casalingo che specifica le settimane dice 2/3 e potrebbe essere visto che ho un ciclo da 30/31 giorni.
La mia domanda è riferita all’aumento delle beta: fatte venerdì 6, valore 2308 e lunedì 9 valore 2783. Ultima mestruazione 1° ottobre.
Secondo lei è troppo basso l’andamento?
Posso mettermi l’anima in pace? Voglio precisare che per il primo figlio ho fatto una cura lunghissima di
progesterone. La ringrazio anticipatamente.

Elisa Valmori
Elisa Valmori

Cara signora, direi che è di sicuro troppo presto per “mettersi l’anima in pace” anche se in un certo senso potremmo considerarlo l’atteggiamento più giusto per affrontare una nuova gravidanza. Comunque sia le sue beta-hCG sono già piuttosto alte e in aumento, il che fa ben sperare.
Le allego il link con la tabella per interpretare i valori in base al concepimento (non quindi all’inizio dell’ultima mestruazione, immaginando che il concepimento cada circa 2 settimane dopo)
https://www.bimbisaniebelli.it/gravidanza/beta-hcg
Aggiungo solo che con quei valori di beta-hCG se lei si sottopone ad ecografia pelvica, dovremmo già essere in grado di visualizzare la camera gestazionale dentro l’utero. Naturalmente, non c’è fretta di fare l’ecografia in quanto prima la esegue, più difficilmente sarà visibile l’embrione all’interno della camera gestazionale e, magari, le toccherà ripetere ulteriormente le beta per sapere se la gravidanza stia o meno procedendo correttamente.
Purtroppo oggi la tendenza è quella di voler sapere tutto subito…invece la gravidanza richiede pazienza e tempo…ma è una bella palestra per imparare a fidarsi della Natura e della saggezza inscritta nel nostro essere donne…glielo auguro di cuore!
Resto a disposizione se desidera per ulteriori chiarimenti, cordialmente.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Perché il bimbo in utero non si vede ancora?

23/11/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Se l'ovulazione avviene più tardi rispetto all'ipotesi può accadere che l'embrione non sia visibile ecograficamente nell'epoca della gravidanza in cui generalmente lo è già.   »

SOS crisi di pianto inconsolabile

23/11/2020 Gli Specialisti Rispondono di Professor Giorgio Longo

Una volta appurato che il lattante piange per via delle "coliche dei tre mesi", non resta che attendere pazientemente che le crisi a poco a poco diminuiscano fino a sparire. Nella ceretzza che le sue urla disperate sono espressione di forza e di salute.   »

Peso: quale aumento a quattro mesi di vita?

19/11/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Leo Venturelli

L'aumento di peso ha un andamento influenzato da alcune variabili, tuttavia intorno al quinto mese di vita dovrebbe essere doppio rispetto a quello presentato alla nascita.   »

Fai la tua domanda agli specialisti