Potrei essere incinta?

Dottor Claudio Ivan Brambilla A cura di Dottor Claudio Ivan Brambilla Pubblicato il 30/01/2021 Aggiornato il 30/01/2021

In linea teorica, se c'è penetrazione è possibile dare inizio a una gravidanza anche se non avviene l'eiaculazione.

Una domanda di: Anna
Ho avuto il mio primo rapporto il 18 gennaio non è stato un vero e proprio rapporto non è andato fino in fondo non mi è uscito il sangue. E’ stata una cosa di un 10 minuti però è successo di nuovo il martedì, giovedì, e sabato sempre un 10 minuti senza arrivare fino in fondo. Il ciclo mi doveva venire per il 26 gennaio è ancora mi deve venire. Ho delle perdite bianche liquide . Mi devo preoccupare che si parla di una gravidanza ?
Claudio Ivan Brambilla
Claudio Ivan Brambilla

Gentile Anna,
le probabilità di gravidanza ci sono, anche perché immagino che lei sia molto giovane e, di conseguenza, molto fertile. E’ più che noto che anche se non avviene l’eiaculazione, nel liquido preeiaculatorio possono essere contenuti spermatozoi vitali. Ergo se non si desidera una gravidanza, quando inizia l’attività sessuale (sia pure “ridotta”) occorre impiegare un metodo contraccettivo. Al riguardo le consiglio di parlarne al più presto con un ginecologo di sua fiducia. In relazione al suo attuale timore, c’è solo un modo per scoprire se una gravidanza è iniziata: effettuare lo specifico test, di gravidanza, appunto. Va bene usare il kit-fai-da te che si esegue sulle urine. Cari saluti.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

L’amore per la mamma è “automatico”?

01/03/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

L'amore che un piccolissimo prova per la madre è legato al fatto che è la madre a prendersi principalmente cura di lui.  »

Sull’intervallo tra due vaccini vivi attenuati

22/02/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Leo Venturelli

La somministrazione di due vaccini vivi attenuati a una distanza inferiore alle 4 settimane può compromettere l'efficacia del secondo vaccino.  »

Iperattivita e prodotti omeopatici

16/02/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

L'iperattività (se di iperattività si tratta davvero) è segno di una malattia seria, non si può pensare di affrontarla con il fai-da-te.   »

Fai la tua domanda agli specialisti