Preoccupata per la lunghezza del femore del feto

Dottoressa Arianna Prada A cura di Dottoressa Arianna Prada Pubblicato il 06/02/2024 Aggiornato il 06/02/2024

Una ridotta dimensione del femore del feto è un dato che da solo dice molto poco, anche alla luce del fatto che va considerato in relazione all'altezza modesta dei genitori.

Una domanda di: Giovanna
Buongiorno dottoressa. Sono molto preoccupata per la lunghezza femorale della mia bambina. Ecografia fatta a 35 settimane + 5 gionri con un femore di 61 mm. Tutte le
altre misurazioni rientrano in dei percentili buoni per l’epoca gestazionale in cui si trova la bambina. Forse un po’ meno il peso perché eravamo a
circa 2300 grammi, ma comunque quello non mi preoccupa molto perché avendo già un bimbo so di non partorire dei giganti. Ritornando alla questione femore,
questa cosa va avanti dalla morfologica. A me spaventa il fatto che il mio ginecologo non dica nulla a riguardo, quando mi sembra abbastanza chiaro che
siamo sotto i percentili accettabili (2%)… Ho fatto DNA fetale, ma risultato negativo.

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Fratello e sorella (solo da parte di madre) possono avere figli sani?

22/07/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Faustina Lalatta

I figli di consanguinei hanno un alto rischio di nascere con anomalie genetiche e disturbi del neurosviluppo. Questa è la principale ragione per la quale nelle società organizzate sono vietate le unioni tra parenti stretti.   »

Dopo un aborto spontaneo quanto tempo ci vuole per cominciare un’altra gravidanza?

15/07/2024 Gli Specialisti Rispondono di Augusto Enrico Semprini

Se un primo concepimento è avvenuto in pochi mesi, ci sono altissime probabilità (addirittura il 100%!) di avviare una nuova gravidanza entro sei mesi dall'aborto spontaneo.   »

Si può ridatare la gravidanza una seconda volta?

14/06/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

La ridatazione ecografica può essere eseguita una volta sola nel primo trimestre (quando c'è più di una settimana di differenza tra il calendario ostetrico e le dimensioni effettive del feto), dopodiché se il bambino risulta più piccolo dell'atteso non si può più attribuire il dato a un concepimento...  »

Fai la tua domanda agli specialisti