Primo vaccino a 3 mesi: è troppo tardi?

Professore Alberto Villani Pubblicato il Aggiornato il 31/07/2018

Molte vaccinazioni andrebbero effettuate a partire dal 61° giorno di vita, ma è possibile anche spostare la data di un mese.

Una domanda di: Carmelinda
Salve, vorrei chiedere un parere per quanto riguarda le vaccinazioni. Ho
prenotato il primo vaccino per mia figlia per il 6 settembre e avrà già tre
mesi compiuti il 3 settembre. Sarà tardi per iniziare oppure va bene?

Alberto Villani
Alberto Villani

Le vaccinazioni devono essere effettuate rispettando quanto indicato nel Calendario del Piano Nazionale Prevenzione Nazionale che prevede la seguente tempistica:

1) vaccinazione anti-epatite B entro 24 ore dalla nascita (solo se la madre ha positività degli antigeni per l’epatite B)

2) vaccinazione anti-rotavirus a 6 settimane

3) nel corso del III mese di vita, ovvero dal 61° giorno di vita, è possibile effettuare le seguenti vaccinazioni:

a) esavalente (antipolio-difterite-tetano-pertosse-epatite B-emofilo influentiae B)

b) antipneumococco

c) antimeningococco B (preferibilmente a distanza di 2 settimane dagli altri 2 vaccini)

In ogni caso non c’è nessun problema se le vaccinazioni vengono effettuate dopo il compimento del 90° giorno.

Stia quindi tranquilla.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.


Scrivi a: Alberto Villani
Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana
Neonato a contatto con cuginetti non vaccinati: rischia qualcosa?

Tulle le malattie per cui sono previste le vaccinazione sono altamente pericolose per tutti i bambini, ma per i neonati e per i lattanti ancora di più: se contratte possono, infatti, avere conseguenze drammatiche e irreversibili. E' d'obbligo dunque che i piccolissimi vengano tenuti lontani dai bambini...  »

Marchio C E: occhio alla distanza tra le due lettere!

La semplicità grafica del marchio europeo C E consente a numerose aziende cinesi di aggirare l’ostacolo della certificazione di qualità europea, mediante un escamotage, semplice ma assai efficace: l'utilizzo del marchio alternativo CE (senza spazio tra le lettere), che nella versione cinese significa...  »

Temperatura basale: quale valore se il concepimento è avvenuto?

La temperatra basale esprime le fluttuazioni ormonali che avvengono nell'arco del mese, segnalando sia il periodo dell'ovulazione sia l'eventuale inizio di una gravidanza.   »

Fai la tua domanda agli specialisti