Punta del nasino gialla in bimba di 8 mesi

A cura di Dott.ssa Elena Bozzola Pubblicato il 27/04/2020 Aggiornato il 27/04/2020

Se allo strano colorito della punta del naso non si associano altri sintomi, è probabile che non si debba indagare sul fenomeno, che però va fatto norare al pediatra di famiglia alla prima occasione.

Una domanda di: Patrizia
Desidero un’informazione, spero mi possa aiutare con i miei dubbi….
Ho una bambina di quasi 8 mesi, è stata allattata artificialmente e lo svezzamento l’ho iniziato verso i 4 mesi con la mela e a circa 5 mesi e mezzo ho somministrato la prima pappa (dopo circa un mese anche la seconda). Mangia tutte le verdure, compresi i fagioli, il formaggio, la carne e il pesce…..frutta oltre ai vari omogeneizzati anche la banana fresca…
Fra un po’ somministrerò anche l’uovo….
Da alcuni mesi noto la punta del nasino di colore giallo a volte più accentuato a volte meno…..
Non so se è una cosa normale? Vorrei sapere se mi devo preoccupare? Devo fare degli esami alla bimba?
Ringrazio per l’attenzione e spero possa chiarire i miei dubbi.
Porgo i più cordiali saluti.

Elena Bozzola
Elena Bozzola

Gentilissima signora Patrizia,
lo svezzamento della sua bambina sembra procedere bene. Come giustamente lei sta facendo, si ricordi sempre di frutta e verdura che sono importanti nella dieta.
Mi è un po’ difficile invece esprimere un parere sulla punta del nasino. Se la vede solo saltuariamente un po’ gialla, ma la bambina negli ultimi mesi è sempre stata bene, non penso ci sia la necessità di sottoporla subito a degli esami. Potrebbe essere utile invece parlarne con la pediatra o farglielo notare in occasione della visita di controllo della bambina. Con cordialità.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Reazioni sulla pelle dopo il vaccino anti-Covid

12/04/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Rocco Russo

Le eventuali reazioni locali all'inoculazione del vaccino possono essere controllate con pomate a base di antistaminico.  »

Feto un po’ più grande rispetto all’atteso

12/04/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Gaetano Perrini

La gravidanza può essere ridatata grazie a quanto rilevato con la prima ecografia.   »

Smettere di allattare e sensi di colpa

27/03/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

Le mamme sono specializzate in sensi di colpa, ma forse riuscirebbero a nutrirne di meno se solo acquisissero la consapevolezza che la tristezza e l'ansia che ne derivano non fanno bene alla serenità del bambino.   »

Fai la tua domanda agli specialisti