Quando è avvenuto il concepimento?

Dottoressa Elisa Valmori A cura di Dottoressa Elisa Valmori Pubblicato il 20/09/2021 Aggiornato il 20/09/2021

Stabilire "a tavolino" il giorno esatto in cui è avvenuto il concepimento è praticamente impossibile. Si può invece datare con precisione la gravidanza grazie all'ecografia.

Una domanda di: Emily
Buongiorno, mi scusi il disturbo volevo chiederle: la mia ultima
mestruazione risale al 7 luglio 2021 (terminata il 10), io ho sempre avuto
ciclo irregolare avendo amenorrea anche per vari mesi di fila (solo negli ultimi 3 mesi compreso luglio con regolarità 32/33 giorni).
I rapporti a rischio li ho avuti tra l’11 e il 16 luglio, ma la notte del 23
luglio ho subito una violenza sessuale. Ho scoperto successivamente di essere incinta e quest’ecografia risale al
30 agosto quando la lunghezza del feto era di 0.66 centimetri. Volevo chiederle se il
concepimento fosse avvenuto col mio compagno o a causa dell’altro
mostro. Si può cioè sapere quando è avvenuta la fecondazione?

Elisa Valmori
Elisa Valmori

Gentile signora, secondo i dati che mi ha fornito ossia di un embrione di soli 6.6 millimetri al 30 Agosto, lei dovrebbe aver concepito addirittura nei primi giorni di Agosto e non a Luglio.
Questo potrebbe derivare da due situazioni differenti: o un rapporto col suo compagno in quel mese oppure una gravidanza iniziata in precedenza ma che potrebbe non essere in corretta evoluzione e forse destinata ad interrompersi spontaneamente.
Come avere la sicurezza che tutto invece stia procedendo per il verso giusto?
Effettuando un’ulteriore ecografia. In questo modo si potrà porre una datazione più precisa e risalire alla data presunta del concepimento.
Sono a sua disposizione se desidera, capisco che la sua gravidanza è iniziata in modo traumatico ma le auguro di poter essere sostenuta dal suo compagno nell’affrontare insieme la sfida avventurosa e bellissima di diventare mamma e papà…la vita ha ancora più gusto quando la si dona!
Cordialmente.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Tutti figli maschi: casualità o genetica?

24/06/2022 Gli Specialisti Rispondono di Professor Paolo Gasparini

Ogni fecondazione costituisce una storia a sé e ogni volta si hanno le stesse probabilità di concepire un maschio o una bambina. È, dunque, sempre il caso a "tirare i dadi".  »

Concepimento: dopo due mesi non si è ancora verificato, c’è da preoccuparsi?

16/06/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Claudio Ivan Brambilla

Non fa bene alla fertilità di coppia farsi prendere dall'ansia del risultato immediatamente dopo aver deciso di avere un figlio. Non è, infatti, automatico che la gravidanza inizi quando viene decisa, ma questo non è affatto preoccupante.  »

Distacco amniocoriale che non si riassorbe con il passare delle settimane

14/06/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

In presenza di un distacco amniocoriale che non si risolve non serve intensificare i controlli, mentre sono utili il riposo e un'alimentazione che favorisca l'attività dell'intestino, perché la stipsi può favorire la comparsa prematura di contrazioni uterine.   »

Fai la tua domanda agli specialisti