Quando ho concepito?

Dottor Claudio Ivan Brambilla A cura di Dottor Claudio Ivan Brambilla Pubblicato il 01/02/2021 Aggiornato il 01/02/2021

Il concepimento può avvenire solo nel giorno dell'ovulazione, che attraverso i calcoli teorici che si rifanno al calendario ostetrico non può essere individuato con esattezza matematica.

Una domanda di: Una lettrice
Sono alla settima settimana di gravidanza più un giorno. Ho avuto l’ultima mestruazione il 12 dicembre, tra il 20 e il 21 dicembre sono stata con mio marito, poi ancora il 25 e il 26 dicembre. Secondo il calendario ostettrico il parto sarà il prossimo 18 settembre. Potrei sapere più o meno quanto sono rimasta incinta? Ho un ciclo regolare di 28 giorni. Gentilmente potrei sapere quando sono stati i miei giorni fertili e quando si è verificata l’ovulazione? Ho avuto un aborto spontaneo un anno fa. Grazie.
Claudio Ivan Brambilla
Claudio Ivan Brambilla

Gentile signora,
indicare con esattezza matematica il giorno del concepimento non è possibile, anche se ovviamente si possono fare ipotesi molto vicine alla realtà specialmente quando il ciclo mensile è regolare. In linea teorica, la sua ovulazione dovrebbe essere avvenuta il 26 dicembre, cioè 14 giorni dopo la data d’inizio dell’ultima mestruazione. I rapporti sessuali che verosimilmente hanno determinato il concepimento sono quelli che si sono svolti più o meno tra il 20 e il 26 dicembre. L’ecografia di controllo potrà atarle la gravidanza ancora più precisamente, anche se non riuscirà a identificare prorpio il giorno del concepimento. Con cordialità.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

L’amore per la mamma è “automatico”?

01/03/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

L'amore che un piccolissimo prova per la madre è legato al fatto che è la madre a prendersi principalmente cura di lui.  »

Sull’intervallo tra due vaccini vivi attenuati

22/02/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Leo Venturelli

La somministrazione di due vaccini vivi attenuati a una distanza inferiore alle 4 settimane può compromettere l'efficacia del secondo vaccino.  »

Iperattivita e prodotti omeopatici

16/02/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

L'iperattività (se di iperattività si tratta davvero) è segno di una malattia seria, non si può pensare di affrontarla con il fai-da-te.   »

Fai la tua domanda agli specialisti