Ragazzina di 14 anni con mal di testa e vertigini: cosa può essere?

Dottor Leo Venturelli A cura di Dottor Leo Venturelli Pubblicato il 06/12/2022 Aggiornato il 06/12/2022

A fronte di particolari sintomi associati al dimagrimento, è opportuno prima di tutto escludere la celiachia.

Una domanda di: Maria
Salve, ho mia figlia a 14 anni. Attualmente è dimagrita e ha sempre vertigini e mal di testa. Mi sono preoccupata e il pediatra mi ha fato fare una visita al cuore. Abbiamo ho fatto le analisi del snague ed è emerso un colesterolo molto basso: non so se possa dipendere da questo.
Leo Venturelli
Leo Venturelli

Gentile signora,
non credo che tutti i disturbi segnalati dipendano dal colesterolo basso. Inoltre un unico valore alterato va valutato e interpretato alla luce di tutti gli altri. L’unico valore alterato è quello del colesterolo? Gli altri esami vanno tutti bene? In realzione al colesterolo, la situazione si può controllare con una alimentazione equilibrata e con tanta verdura e frutta, fino a 5 volte al giorno. Negli esami eseguiti controlli che sia stato inserito il test per la ricerca della celiachia, che spesso può determinare i disturbi che lei ha citato. Ricordi anche che a questa età si devono mettere in conto possibili disagi psicologici, ovviamente dopo aver escluso problemi di malattie fisiche: in genere celiachia o alterazioni della tiroide o anche anemia. Non mi dice inoltre di quanto è dimagrita e anche quetso è un dato da valutare: il vostro pediatra come si è pronunciato al riguardo? Davvero per me è difficile potermi esprimere in modo esauriente sulla base di informazioni scarne. Il mio consiglio è di confrontarsi ancora una volta con il pediatra curante. Cari saluti.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

 

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Bimba di sette mesi con piccolissime cisti dei plessi corioidei

02/02/2023 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Carlo Efisio Marras

In generale la sola presenza di cisti dei plessi corioidei, anche se richiede controlli non desta preoccupazione. Diverso è il caso in cui, in prossimità dei plessi corioidei, si sviluppano le cosiddette cisti aracnoidee.  »

Un solo neo, tre pareri specialistici diversi: a chi credere?

31/01/2023 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Floria Bertolini

Ogni specialista ha le sue precise ragioni quando indica il da farsi rispetto a un neo, in particolare quando i singoli pareri vengono espressi a distanza uno dall'altro.   »

Dodicenne con tosse abbaiante, incessante, resistente alle cure

30/01/2023 Gli Specialisti Rispondono di Professor Giorgio Longo

Una volta escluse le cause organiche, occorre pensare che la comparsa di una tosse che non risponde ad alcuna cura e non dà tregua durante la giornata sia in relazione con un disagio emotivo che può avere come origine un problema legato alla scuola (e ai compagni).   »

Fai la tua domanda agli specialisti