Sanguinamento a inizio gravidanza

Professoressa Anna Maria Marconi A cura di Professoressa Anna Maria Marconi Pubblicato il 15/02/2022 Aggiornato il 15/02/2022

Le perdite di sangue non sono un'eventualità normale in gravidanza, tuttavia non è automatico che segnalino l'aborto.

Una domanda di: Ilaria
Sono in gravidanza, mi trovo a 8+6, premetto che soffro di fibromatosi all utero per cui sono già stata operata nel 2019 e ho avuto un aborto spontaneo nel 2021. Mercoledì ho avuto delle perdite abbondanti, come una mestruazione, sono andata in pronto soccorso dove hanno visto che il battito c’era ancora, senza distacchi. Mi hanno consigliato di continuare con la cura di progesterone e mercoledì prossimo avrò un’altra visita.
Siccome le perdite ne ho ancora, a volte di più a volte di meno, soprattutto alla mattina con la prima urina mi capita di vedere fuoriuscire sangue, e di colore che va dal rosso scuro al rosso chiaro/rosa, volevo capire se era normale. La ginecologa di turno mi aveva detto che per qualche giorno le avrei riscontrate ancora, volevo un vostro consiglio. Grazie.
Anna Maria Marconi
Anna Maria Marconi

Gentile signora, la presenza di perdite di sangue all’inizio di una gravidanza non è mai normale. Tuttavia non necessariamente ha un significato negativo. Purtroppo non c’è altro da fare che aspettare e vedere cosa succede. Continui con il progesterone e con i controlli prescritti. Con cordialità.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Distacco coriale: i conati di vomito possono causarlo?

04/10/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Non è molto probabile che eventuali attacchi di vomito siano responsabili di un "distacco", mentre è verosimile che la causa sia da ricercarsi nell'infezione che li ha indotti.   »

Bimbo che rifiuta la mamma

03/10/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

Non basta aver messo al mondo un bambino per diventare la figura di riferimento che predilige. Se sono altre persone a prendersene cura, non stupisce che le preferisca alla mamma.   »

Perdite di sangue nel primo trimestre: cosa può essere?

27/09/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Una volta escluso, grazie all'ecografia, che il sanguinamento sia dovuto a un distacco o ad altre complicazioni, occorre capire se la causa potrebbe essere un'infezione.   »

Fai la tua domanda agli specialisti