Si è “protette” nei giorni della sospensione?

Dottor Gaetano Perrini A cura di Dottor Gaetano Perrini Pubblicato il 07/10/2020 Aggiornato il 07/10/2020

I metodi contraccettivi ormonali esplicano il loro effetto anche nei giorni della sospensione.

Una domanda di: Alice
Salve, ho tolto il mio anello vaginale il 29 settembre e l’ho rimesso il 6 ottobre. Giovedì primo ottobre ho avuto dei rapporti con il mio ragazzo, con preservativo che poi però si è rotto e lui era già venuto dentro non sapendo che esso si fosse rotto in precedenza. Vorrei sapere che durante la settimana di sospensione si è coperti o c’è il rischio di rimanere incinta. Le mestruazioni mi sono arrivate come da calendario sabato 3 ottobre, ma sono molto più leggere del solito, ho pochissimo flusso. Vorrei sapere se può essere normale oppure ci sia il rischio che si sia instaurata una gravidanza. Grazie per il vostro tempo.
Dottor Gaetano Perrini
Dottor Gaetano Perrini

Gentile Alice, l’anello vaginale è un metodo ormonale che prevede il posizionamento in vagina per 22 giorni del sistema di rilascio ormonale, una pausa di sei giorni ed il posizionamento in settima giornata di un nuovo sistema. Avere rapporti nei giorni di assenza del sistema non determina nessun rischio di concepimento in quanto è un periodo coperto nel quale l’assenza delL’anello provoca solo una pseudo mestruazione che, rispetto alla mestruazione naturale, è generalmente molto ridotta.
Buona giornata.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Bimba che di notte vuole la mamma

25/01/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

E' normale che un bambino molto piccolo desideri avere la mamma accanto anche al momento della nanna e la reclami nel corso della notte: sarebbe più singolare se non avvenisse.   »

Distacco amniocoriale: serve il riposo assoluto?

23/01/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Sara De Carolis

Il riposo assoluto non solo è inutile per favorire il proseguimento della gravidanza ma può addirittura aprire la strada a grossi problemi.   »

Vaccino anti-Coronavirus: è davvero una fake-news che causi infertilità?

13/01/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Luca Cegolon, MD, MSc, DTM&H, PhD

Nel Web circolano bufale a volte così ben confenzionate da diventare credibili anche per persone competenti. Documentarsi sempre in modo meticoloso, prima di dare credito a ipotesi che mettono in discussione le scelte delle autorità sanitarie è quanto di meglio si possa fare per non cadere nelle tante...  »

Fai la tua domanda agli specialisti