Si può concepire naturalmente dopo una Fivet?

Dottoressa Sara Tabacco
A cura di Dottoressa Sara Tabacco
Pubblicato il 12/02/2019 Aggiornato il 12/02/2019

In linea teorica, la seconda gravidanza può iniziare in modo naturale anche se per il primo figlio è stato necessario ricorrere alla procreazione medicalmente assistita.

Una domanda di: Mary
Salve volevo togliermi questa curiosità: ho fatto la FIVET perché non riuscivo ad avere una gravidanza a causa dell’ ovaio policistico, ora sono incinta e il bambino nascerà il 2 luglio. Se volessi tentare di avere un’altra gravidanza potrei rimanere incinta naturalmente o dovrò ricorrere di nuovo all inseminazione? Per favore rispondetemi, grazie e cordiali saluti.

Sara Tabacco
Sara Tabacco

Cara signora, in linea teorica è possibile che in futuro lei rimanga incinta in modo naturale: tutto dipende dall’eventualità che non sussistano più le ragioni che le hanno impedito questa volta di concepire. Dopo il parto, quando deciderà di avere il secondo figlio, dovrà effettuare alcune indagini: ecografia, visita ginecologica, dosaggi ormonali nel sangue, allo scopo di comprendere se ci sono le condizioni per iniziare una gravidanza spontaneamente, ovvero s ele ovula regolarmente, o se è necessario ricorrere ancora alla procreazione medicalmente assistita. Con cordialità.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana
Gemellino che all’improvviso si comporta male
03/06/2019 Gli Specialisti Rispondono

Dietro ad atteggiamenti che all'improvviso diventano aggressivi e difficili da gestire c'è sempre una rabbia che il bambino deve imparare ad allontanare. Fargliela disegnare può essere d'aiuto.   »

Prelievo di sangue poco prima del concepimento: ci sono rischi?
03/06/2019 Gli Specialisti Rispondono

Anche se la donna ha effettuato un prelievo di sangue in prossimità dell'ovulazione, non c'è alcun pericolo per un eventuale concepimento che si verifichi a distanza di pochi giorni.   »

Dubbi sull’assunzione dell’Eutirox in gravidanza
27/05/2019 Gli Specialisti Rispondono

Quando la tiroide della mamma lavora in modo difettoso, vi è il rischio che lo sviluppo del cervello del feto venga compromesso.   »

Fai la tua domanda agli specialisti