Si può dare inizio a una gravidanza con un solo rapporto non protetto?

Dottor Claudio Ivan Brambilla A cura di Dottor Claudio Ivan Brambilla Pubblicato il 31/01/2021 Aggiornato il 31/01/2021

In linea teorica, per concepire un bambino basta un unico rapporto sessuale affrontato nel periodo fertile.

Una domanda di: Maja
Ieri ero nei giorni più fertili ed ho avuto un rapporto completo, oggi è il giorno dell’ovulazione. È possibile rimanere incinta anche con un solo rapporto completo nei giorni più fertili? Perché mi è stato detto che bisogna averne più di uno durante la settimana. Io sono in età fertile e ho 27 anni.
Claudio Ivan Brambilla
Claudio Ivan Brambilla

Gentile signora,
certo che si può dare inizio a una gravidanza anche solo in seguito a un solo rapporto sessuale. Per concepire basta infatti un uniico spermatozoi che riesca a fecondare l’ovocita. Posto questo, poiché il corpo della donna non ha le stesse risposte di una lampadina elettrica, che si acende premendo un interruttore, è possibile che anche per una donna giovamne come lei, quindi in piena età fertile, occorra qualche mese(e qualche rapporto sessuale in più) per riuscire a concepire. Mediamente a una coppia giovane e sana, senza problemi di fertilità, bastano due-tre rapporti sessuali alla settimana nell’arco del ciclo mensile (periodo compreso tra l’inizio di una mestruazione e l’inizio di quella successiva) per raggiungere l’obiettivo. Le ricordo di assumere fin da ora, per tutto il periodo della ricerca della gravidanza e fino al termine del primo trimestre, l’acido folico, nella dose di una compressa da 400 microgrammi al giorno. Serve per prevenire la spina bifida nel bambino. Cari saluti.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Esami oculistici a inizio gravidanza: ci sono rischi?

10/05/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Antonio Clavenna

Valutare l'opportunità di effettuare determinate indagini oculistiche nelle prime settimane di gravidanza spetta allo specialista a cui ci si affida.   »

Fibromi in gravidanza: sono pericolosi?

02/05/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

I fibromi in sé non costituiscono un pericolo per il bambino in utero, tuttavia è importante tenerli monitorati.  »

Embrione che non si vede alla quinta settimana

16/04/2021 Gli Specialisti Rispondono di Professoressa Anna Maria Marconi

Fare un'ecografia troppo presto (prima della settima settimana) non serve a nulla e, in più, è causa di grandi spaventi che ci si potrebbe risparmiare se solo si avesse un po' di pazienza.  »

Fai la tua domanda agli specialisti