Sono incinta?

Dottor Claudio Ivan Brambilla A cura di Dottor Claudio Ivan Brambilla Pubblicato il 13/05/2020 Aggiornato il 18/05/2020

Anche un unico rapporto sessuale non protetto, purché affrontato nel periodo fertile, può dare luogo a una gravidanza.

Una domanda di: Chiara
Io e il mio compagno abbiamo lui 23 anni io 27 e il giorno 23 april abbiamo provato a concepire: so che ero fertile, il mio ultimo ciclo è stato 13 aprile, di solito le mestruazioni anticipano anche di due giorni, stavolta ho due giorni di ritardo potrei essere incinta ? Grazie a chi mi risponde.
Claudio Ivan Brambilla
Claudio Ivan Brambilla

Gentile Chiara,
anche un solo rapporto sessuale non protetto affrontato nel periodo fertile può determinare il concepimento di un bambino. Tuttavia per avere la sicurezza di essere incinta occorre fare il test di gravidanza. Può già eseguirlo, visto il ritardo di due giorni. Va benissimo il kit fai-da-te da effettuare sull’urina. Tanti cari auguri.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Talco al cambio del pannolino? Meglio di no!

25/05/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Leo Venturelli

Il talco è un prodotto che non è opportuno usare per la cura dei bambini perché può causare vari problemi.   »

Fertilità della donna dopo i 40 anni: cosa la influenza?

19/05/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Francesco Maria Fusi

L'età anagrafica condiziona fortemente la possibilità di concepire. Ma non solo: altri fattori entrano in gioco e tra questi c'è il peso corporeo.  »

Lockdown, com’è difficile gestire i bambini!

14/05/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Luisa Vaselli

Il lungo periodo dell'isolamento è stato spesso pesante per i genitori, che non di rado ora si trovano alle prese con bimbi improvvisamente più disobbedienti e capaci di grandi marachelle.  »

Fai la tua domanda agli specialisti