Sono incinta?

Dottor Claudio Ivan Brambilla A cura di Dottor Claudio Ivan Brambilla Pubblicato il 27/04/2020 Aggiornato il 27/04/2020

Per scoprire se la gravidanza è iniziata basta eseguire sulle urine lo specifico test fai da te.

Una domanda di: Aljona
Buonasera dottore ho avuto rapporti completi almeno 3 volte in questo periodo molto fertile, dopo il ciclo. Ora in questi giorni ho sonno stanchezza fame e piccoli dolori alla schiena e cambio spesso le mutandine e poi avverto la mattina l’urto di vomito. Posso essere in gravidanza? Mi risponde, per favore, così mi levo il dubbio? Grazie dottore gentilissimo.
Claudio Ivan Brambilla
Claudio Ivan Brambilla

Gentile signora,
non posso che dirle che certo potrebbe essere incinta. Qualsiasi donna in età fertile che abbia rapporti sessuali non protetti nel periodo dell’ovulazione può concepire un bambino, quindi ovviamente anche lei (non mi dice la sua età ma suppogo che lei sia giovane). Le manifestazioni che mi riferisce potrebbero senz’altro essere espressione di concepimento avvenuto, tuttavia questa non è una certezza. L’unico modo per sapere con sicuezza se è incita è rappresentato dal test di gravidanza, che può effettuare a partire dal primo giorno di eventuale ritardo delle mestruazioni. Può usare il test fai-da-te che si esegue sulle urine. Le auguro che il suo desiderio si avveri. Mi faccia sapere, se vuole. Con cordialità.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Vaccinazione in bimba di 5 anni: ci sono pericoli se la mamma è incinta?

04/08/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Antonio Clavenna

Durante la gravidanza non ci sono rischi se si sottopone il primogenito alla vaccinazione contro difterite-tetano-pertosse-poliomielite.  »

A 9 mesi legumi sì o no?

03/08/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Chiara Boscaro

I legumi possono essere introdotti nell'alimentazione del bambino a partire dal sesto mese di vita, a patto che siano decorticati.   »

Bimba di due anni problematica: ma lo è davvero?

27/07/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

Ci sono casi in cui non è il bambino a essere particolarmente difficile da gestine, ma i genitori a nutrire aspettative sul suo comprotamento che lui, per via della sua età, non può (ancora) soddisfare.  »

Fai la tua domanda agli specialisti