Stenosi del piloro a nove anni?

Dottoressa Alessia Bertocchini A cura di Dottoressa Alessia Bertocchini Pubblicato il 24/05/2019 Aggiornato il 24/05/2019

La stenosi del piloro, che separa lo stomaco dall'intestino, è un'anomalia che si riscontra nelle prime settimane di vita, non oltre.

Una domanda di: Sonia
Quale intervento chirurgico si fa per curare la stenosi del piloro in una bambina di nove anni? Grazie.
Dottoressa Alessia Bertocchini
Dottoressa Alessia Bertocchini

Cara mamma,
la sua domanda è realmente strana, perché la stenosi del piloro un’anomalia dei neonati e dei lattanti, che si esprime con il vomito a getto dopo ogni poppata e che viene diagnosticata, appunto, nelle prime 3-6 settimane di vita. A nove anni in tutta onestà non l’ho mai sentita, quindi sinceramente non so che dirle. Le consiglio di confrontarsi con il collega che l’ha diagnosticata e che di sicuro è anche in grado di dirle come affrontarla. Con cordialità.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

La “piaghetta” del collo dell’utero ostacola il concepimento?

05/03/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Claudio Ivan Brambilla

L'ectropion della cervice non ostacola la possibilità di dare inizio a una gravidanza.   »

L’amore per la mamma è “automatico”?

01/03/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

L'amore che un piccolissimo prova per la madre è legato al fatto che è la madre a prendersi principalmente cura di lui.  »

Iperattivita e prodotti omeopatici

16/02/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

L'iperattività (se di iperattività si tratta davvero) è segno di una malattia seria, non si può pensare di affrontarla con il fai-da-te.   »

Fai la tua domanda agli specialisti