Sul dosaggio del progesterone

Dottoressa Elisa Valmori
A cura di Dottoressa Elisa Valmori
Pubblicato il 22/03/2019 Aggiornato il 22/03/2019

Un unico dato riferito al progesterone non è significativo, ma va valutato in base alla storia clinica (per esempio, difficoltà a dare inizio a una gravidanza).

Una domanda di: Diana
Ho ritirato le analisi del progesterone fatte al 21 giorno e come risultato mi da 17.34 cosa potrebbe significare ?
Scusatemi, ma non ne capisco nulla.
Grazie a chi mi risponderà.
Elisa Valmori
Elisa Valmori

Salve cara Diana, mi dispiace deluderla ma non sono capace di rispondere alla sua domanda in quanto avrei bisogno di inquadrare questo dato di laboratorio con la sua storia clinica (almeno sul fronte ginecologico).
Inoltre anche il dato di laboratorio andrebbe precisato con delle unità di misura e un intervallo di riferimento che solitamente è riportato nel referto a lato del valore riscontrato dall’esame in questione.
Ogni laboratorio utilizza degli intervalli di riferimento particolari in base al tipo di test in dotazione, non ci sono quindi dei riferimenti assoluti.
Sono a sua disposizione se vuole sottopormi il suo referto e darmi qualche indizio sul motivo per cui ha effettuato questo esame. E’ opportuno inoltre che lei mi dica quanti anni ha.
La ringrazio della sua comprensione, a risentirla.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana
Ancora podalico in 31ma settimana
17/06/2019 Gli Specialisti Rispondono

Il bambino può "mettere la testa a posto", ossia assumere la posizione cefalica, anche quando mancano solo poche settimane alla data del parto.   »

Dopo il vaccino niente farmaci per più di un mese?
17/06/2019 Gli Specialisti Rispondono

L'indicazione di non somministrare alcuna medicina (escluso l'antifebbrile) nelle sei settimane successive alla vaccinazione è scorretta.   »

Gemellino che all’improvviso si comporta male
03/06/2019 Gli Specialisti Rispondono

Dietro ad atteggiamenti che all'improvviso diventano aggressivi e difficili da gestire c'è sempre una rabbia che il bambino deve imparare ad allontanare. Fargliela disegnare può essere d'aiuto.   »

Fai la tua domanda agli specialisti