Sul referto dell’isterosalpingografia

Dottoressa Elisa Valmori A cura di Dottoressa Elisa Valmori Pubblicato il 02/08/2021 Aggiornato il 02/08/2021

Se l'isterosalpingografia documenta la pervietà delle tube, una gravidanza può iniziare.

Una domanda di: Daniela
Buongiorno gentile dott.ssa Elisa Valmori, avrei bisogno di una sua lettura
sull’esito della mia isterosalpinografia:
Utero latero- deviato a sinistra.
Cavità uterina nei limiti morfo-volumetrico della norma, a riempimento
uniforme.
Regolare iniezione di entrambe le tube di calibro e decorso regolari la
destra , raggomitolata su se stessa la sinistra.
(proprio questa parte mi sospetta preoccupazione poiché siamo alla ricerca
di un bambino).
Bilateralmente normale stravaso del mezzo opaco ( iopamiro 300), più
abbondante a destra e normale spandimento in cavità peritoneale.
A questo referto è seguita una prescrizione di antibiotico Augmentin e
Ananase.
Certa di un suo riscontro, ringrazio e porgo i miei migliori saluti.
Elisa Valmori
Elisa Valmori

Salve signora, direi che il suo esame è andato bene.
Mi stupisce la prescrizione dell’antibiotico ma non avendo idea dell’esame obiettivo non sono in grado di cogliere se quella che è stata refertata come “tuba raggomitolata” con passaggio del mezzo di contrasto lievemente inferiore a sinistra rispetto alla destra, possa essere un principio di salpingite (ossia infezione/infiammazione della tuba stessa) o meno.
Ad ogni modo, direi che questo esame ha documentato la pervietà di entrambe le sue tube, presupposto fondamentale perché i tentativi di ricerca della gravidanza possano andare a buon fine.
Spero di averle risposto e di risentirla presto con buone nuove.
Cordialmente.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

A riposo assoluto da un mese per via di uno “scollamento”

08/08/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elsa Viora

Il riposo assoluto in gravidanza è inutile e potrebbe essere dannoso, anche in caso di scollamento amnio-coriale. Molto meglio condurre una vita normale, evitando ovviamente gli strapazzi.   »

Terzo cesaeo dopo due cesarei complicati: è possibile?

01/08/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Senza dubbio, un terzo cesareo dopo due cesarei che hanno determinato complicazioni espone a dei rischi, che è bene ponderare prima di decidere per una terza gravidanza.   »

Cosa vuol dire “sopra il quinto percentile”?

04/07/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Arianna Prada

Una crescita sopra il quinto percentile rappresenta il 95% della popolazione.  »

Fai la tua domanda agli specialisti